Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 25 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pavoletti: Napoli, nessun rancore ma ero un pesce fuor d'acqua

28/10/2017 10:53

Pavoletti: Napoli, nessun rancore ma ero un pesce fuor d'acqua |  Sport e Vai

Chissà se ora che Milik si è fatto male di nuovo Pavoletti avrebbe finalmente trovato più spazio nel Napoli. Preso a gennaio, il bomber ex Genoa fu scavalcato da...Mertens, reinventato centravanti, e fece di fatto solo panchina in azzurro finendo col rinunciare a parte dello stipendio pur di scappare al Cagliari questa estate. L'attaccante ne parla alla Gazzetta dello Sport ma senza acredine: “Vedo il Napoli e... no, non muoio (di invidia). Penso: che spettacolo. Zero rancori: ci abbiamo provato, magari ci si poteva provare un po' di più, ma per una volta non ho preso il treno giusto. E' mancato l'incastro: appena arrivato potevo giocare ma non ero io, poi fra Mertens e Milik è mancato lo spazio e poi... Ma sì, poi lì ero un pesce fuor d'acqua: tempi di gioco, velocità e forse tecnica non per me, non era il gioco per valorizzare le mie caratteristiche. Ma si è valorizzato il calciatore, ho imparato il coraggio di provare certe cose, la gestione delle pressioni e l'uomo: capisci cosa ti dà Napoli solo se la vivi".  Pavoletti poi ci concentra sul club sardo, che era nel suo destino: “Tre anni fa era tutto scritto: l’ok di Zeman, il Cagliari aveva bloccato il volo, aperitivo con gli amici di Livorno per salutarli prima del ritiro e poi tac, complicazioni col Sassuolo. Qui mi ci vedevo: mare, gente calorosa, principi di calcio giusti. E magari la possibilità di squarciare quel velo di mistero che circonda Gigi Riva, per chi lo vede da fuori: spero di conoscerlo come a Napoli ho conosciuto Careca e Maradona, chissà che non ci facciamo due chiacchiere. Ora mangio più di prima e meglio: sbagliavo colazione, arrivavo a tavola straaffamato, sentivo meno energie”.Nazionale? La prima volta fu stupore e fatica. Chiamata di Conte per lo stage pre Europeo: me lo disse la Tv, Elisa mi abbraccia sul divano e io ho la faccia da ‘Toh, cosa mi è successo’.


Tags: napoli cagliari Pavoletti

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE