Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 21 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Paraguay, Ariosa ha il cancro: "licenziato per giusta causa" dall'Olimpia

05/01/2014 09:22

Paraguay, Ariosa ha il cancro: "licenziato per giusta causa" dall'Olimpia |  Sport e Vai

Sebastian Ariosa

Succede anche questo nel mondo del calcio malato. Che chi, come Sebastian Ariosa, malato di cancro, si veda licenziare dalla propria squadra, l'Olimpia Asuncion per un sorta di "giusta causa", semmai ce ne possa essere una in questa situazione, perché "impossibilitato a svolgere qualsiasi attività calcistica" a causa di un tumore che lo costringe a ripetute sedute di chemioterapia da circa sei mesi.

E' questa la triste storia del 28enne difensore uruguaiano che a giugno dello scorso anno ha scoperto, dopo accertamenti medici, la presenza di un tumore nella zona toracica che lo ha costretto a interrompere l’attività, sottoporsi a due delicati interventi negli USA e iniziare un lungo ciclo di chemioterapia che dovrebbe concludere tra un mese. Ma il club, con cui Ariosa ha un contratto firmato nel 2011 fino al 2015 non sembra voler aspettare e dopo il sostegno di facciata dei primi tempi, lo ha licenziato con un telegramma.

“Sono a pezzi, stanno prendendo a calci una persona già stesa a terra. Dopo la malattia, un’altra mazzata che non ci voleva, avevo bisogno di essere sostenuto ed invece...”, si è sfogato Ariosa durante un’intervista a Radio Monumental.


Tags: Paraguay cancro licenziato olimpia asunciòn sebastian ariosa

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE