Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 1 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pagelle di Panorama dopo l'andata: Inter meglio della Juve, Napoli ultimo

13/01/2020 09:31

Pagelle di Panorama dopo l'andata: Inter meglio della Juve, Napoli ultimo |  Sport e Vai

Dopo il girone d'andata Panorama traccia le pagelle delle squadre di Serie A. Giovanni Capuano analizza i club uno per uno, ecco i giudizi sulle principali squadre:

LAZIO 9,5 - La squadra di Inzaghi è quella che sta compiendo l'impresa più incredibile. La striscia di 10 vittorie di fila (aperta) l'ha proiettata alle spalle delle duellanti Juventus e Inter con la possibilità di sognare l'impensabile. Ha avuto un passaggio a vuoto, costato l'Europa League, ma ne è uscita. Indomita, specialista in successi in extremis, talentuosa e trascinata da Immobile versione extralusso: 20 gol, ovvero due in più dell'Higuain che arrivò a 36.

INTER 9 - Conte ha messo insieme 46 punti, 7 in più di Spalletti un anno fa di questi tempi prima che scoppiasse il caso Icardi. L'Inter è feroce e cinica, costruita a immagine e somiglianza del suo tecnico, resa grande dalla coppia Lukaku-Lautaro e sopravvissuta agli infortuni e a una rosa non profonda. I nerazzurri stanno bruciando le tappe, spremendo tutto il possibile dalle armi a disposizione.

JUVENTUS 8,5 - E' prima in classifica a una quota impensabile in estate, quando si pronosticava un rodaggio dispendioso per assimilare il calcio di Sarri. Non è stato cosi, almeno nell'abitudine alla vittoria in serie. Molte cose restano da sistemare, ma rimane la più competitiva per qualità e profondità. Ronaldo è uscito dal tunnel in cui era infilato in autunno e continua a fare la differenza. Attenzione alla fase difensiva, non ancora all'altezza delle attese. Si conferma la favorita e la più forte.

ATALANTA 8 - Cosa dire? Straordinaria. In più aggiunge la storica qualificazione alla seconda fase della Champions League insieme a una sensazione di strapotenza quando la condizione regge. Miglior attacco (49 gol segnati) e tanta qualità mostrata con picchi di spettacolo che pochi altri hanno raggiunto. Gasperini si sta prendendo tutte le rivincite della carriera.

ROMA 7 - Promozione piena anche per la Roma che Fonseca ha ereditato col compito di ridisegnare il tutto dopo una stagione pessima. Inizio stentato soprattutto in difesa, poi una navigazione costante e sicura sino alla zona Champions League che rappresenta l'obiettivo finale. Non sarà facile, ma intanto c'è da vivere anche la possibile svolta societaria che apre a nuovi orizzonti.

MILAN 4,5 - C'è stato un momento in cui i rossoneri si sono guardati dietro con preoccupazione. Poi sono arrivati i successi di Parma e Bologna a rimettere le cose a posto in una stagione bruciata troppo in fretta e con troppe responsabilità. Ibrahimovic è la mossa della disperazione. Il sogno Champions è sfumato, quello Europa League dipende da mille fattori. Ma più di tutto è da bocciare la programmazione di quella che doveva essere la stagione del rilancio. Invece il prossimo sarà un altro Anno Zero.

NAPOLI 4 - Anche meno, visto lo spirito autodistruttivo che ha spinto i partenopei a fare metà dei punti della Juventus, 11 meno di Roma e Atalanta e addirittura meno 20 sul primo Ancelotti e meno 24 sull'ultimo Sarri. Un disastro che parte dalla valutazione da 10 del mercato estivo, in realtà monco, per arrivare al caos dell'ammutinamento e delle multe che si trascina da mesi. De Laurentiis va verso la rifondazione che molto spesso rischia di fare rima con ridimensionamento.

 


Tags: juventus lazio pagelle

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE