Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 27 Febbraio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Olanda: Cillessen ha fatto "cilecca". Van Gaal: "Romero deve dirmi grazie"

10/07/2014 09:49

Olanda: Cillessen ha fatto "cilecca". Van Gaal: "Romero deve dirmi grazie" |  Sport e Vai
argentina olanda romero

No Krul, no party, no finale. La storia stavolta non si è ripetuta, per niente e l'Olanda, salvo la finalina per il terzo posto di sabato, se ne torna a casa a mani vuote, ancora una volta, per una maledizione Mondiale senza fine.

C'è il rimpianto per la mossa non ripetuta da Louis Van Gaal che stavolta non ha messo in campo Krul, eroe pararigori contro la Costa Rica. Si era capito quasi subito che Olanda-Argentina sarebbe potuta finire ai rigori ma l'evoluzione della gara ha consigliato il ct orange di spendere l'ultimo cambio per provare la carta "vincente" Huntelaar dopo gli ingressi di Janmaat e Clasie nei 90' regolamentari.

"Ci ho pensato a ripetere la stessa mossa. Ma ho visto Van Persie stremato e ho messo dentro Huntelaar, ero convinto potesse far gol", ha spiegato Van Gaal. Ma Jasper Cillessen, nonostante abbia intuito due rigori, uno quasi preso, si è dimostrato l'antitesi del pararigori visto che in carriera di tiri dal dischetto, ad alti livelli, non ne ha neutralizzato nemmeno uno.

Il Krul della situazione stavolta è stato Romero passato da "portiere di troppo" alla Sampdoria, panchinaro al Monaco, a eroe del popolo argentino. Ma anche qui Van Gaal ha voluto i suoi meriti: "Romero? Ero il suo allenatore all'AZ Alkmaar, gli ho insegnato io a parare i rigori... " ha detto con un sorriso amaro il ct olandese.


Tags: mondiali brasile 2014 mondiali 2014 Romero Krul cillessen Calcio

PhotoGallery

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE