Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 22 Maggio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Nedved: Ecco quando decideremo sul futuro con Allegri

15/03/2019 12:24

Nedved: Ecco quando decideremo sul futuro con Allegri |  Sport e Vai

"Non sono contento né scontento, credo che saranno bellissime partite". Pavel Nedved bluffa a Sky dopo il sorteggio che ha permesso alla Juve di evitare ai quarti tutte le big e dice: "L'Ajax ha dimostrato di poterci stare, ha fatto fuori il Real Madrid e non è uno scherzo quindi dovremo stare molto attenti. Cosa ho capito dopo l'Atletico Madrid? Sui ragazzi che si sono guadagnati e meritati i quarti di finale, è una cosa bellissima per loro e per tutti i tifosi: dovremo affrontare i quarti con grande entusiasmo. Abbiamo fatto una partita normale a Madrid e preso due gol su calci piazzati, sentivamo di non aver fatto la Juve. Invece in casa abbiamo fatto la Juventus come si deve: i ragazzi erano concentrati e prima della partita eravamo molto tranquilli, si sentiva che stavamo per fare qualcosa di grande". Capitolo Cristiano Ronaldo: "Non temiamo la squalifica, è stato un gesto che dimostra la sua forza. Le emozioni che ci sono sul campo devono rimanere lì, lui si è sfogato dopo essere stato insultato tantissimo a Madrid e anche in casa nostra. Lo capisco, non credo ci saranno sanzioni". Infine il futuro di Allegri: "Noi abbiamo fatto dei passi che facciamo ogni anno, cioè il presidente si è incontrato a marzo con l'allenatore, si sono detti cose e hanno spostato la decisione a giugno. Credo che dobbiamo essere contenti del nostro allenatore, quello che sta facendo in campionato è una cosa mai accaduta prima. E in Champions siamo dove volevamo essere".


Tags: juventus allegri nedved

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE