Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 29 Novembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli da record, 6-0 al Benevento: tripletta di Mertens

17/09/2017 16:41

Napoli da record, 6-0 al Benevento: tripletta di Mertens |  Sport e Vai

Il Napoli ritrova gol, brillantezza e sorrisi. Battendo 6-0 un inguardabile Benevento la formazione di Sarri entra nella storia, ritoccando il record all time di vittorie di fila in campionato: nove. Soprattutto, gli azzurri recuperano un po' di serenità, dopo le amarezze di Champions. Vista la consistenza dei sanniti, era il caso di preservare tanti big in Ucraina? Interrogativi che accompagneranno il Napoli fino a sfide più probanti, a cominciare da quella in programma mercoledì all'Olimpico contro la Lazio. 

LE FORMAZIONI – Dopo il discusso turnover di coppa, Sarri richiama tutti i titolarissimi. In campo dall’inizio Allan, Jorginho e Mertens, mentre Hamsik parte come al solito dall’inizio. È il miglior Napoli possibile, insomma. Tante assenze, invece, tra le fila del Benevento. Baroni, applaudito all’ingresso in campo dal pubblico del San Paolo a cui consegnò uno scudetto nel ’90, si affida al 4-4-2 con Coda-Armenteros tandem d’attacco.

IL PRIMO TEMPO – Gli azzurri ci mettono 3’ a scardinare il bunker sannita. Allan recupera palla in mediana e s’invola nella metà campo avversaria, cede palla a Mertens che calcia in porta, respinta non perfetta di Belec e tap-in vincente del brasiliano. Il Benevento è subito in grande difficoltà e, dopo aver rischiato su colpo di testa di Callejon fuori di poco, subisce il 2-0 al 15’: meravigliosa la prodezza di Insigne, che raccoglie palla in area, si gira e disegna un destro a giro che lascia di stucco il portiere. Il monologo azzurro prosegue. Hamsik ha bisogno del gol e i compagni lo cercano: Callejon al 24’ lo manda a tu per tu con Belec, che però si oppone al colpo di testa dello slovacco. Va meglio a Mertens che, su assist perfetto di Insigne, firma il tris al 27’. Piove sul bagnato sui sanniti, che sono in 10 – infortunio di Antei, sostituito poi da Letizia – quando il Napoli cala il poker: azione spettacolare sulla sinistra, Ghoulam imbecca al centro dell’area Callejon che insacca di sinistro. Prima del riposo Belec si supera – guarda un po’ – ancora su Hamsik.

LA RIPRESA – Il tiro al bersaglio partenopeo prosegue nella seconda frazione. Belec dice di no per due volte a Callejon, poi deve inchinarsi ancora a Mertens che trasforma di potenza un calcio di rigore concesso per fallo ingenuo di Chibsah sul neo entrato Giaccherini. Sarri fa debuttare in A Ounas, poi concede spazio a Rog al posto di Allan, tenendo in campo Hamsik fino alla fine. Allo scadere altro rigore (guadagnato da Ounas) ed altro gol di Mertens, che firma la tripletta e si porta a casa il pallone della partita.

NAPOLI-BENEVENTO 6-0 TABELLINO

Napoli (4-3-3): Reina sv; Hysaj 6,5, Albiol 6, Koulibaly 6, Ghoulam 7; Allan 8 (28’ st Rog 6), Jorginho 6, Hamsik 6; Callejon 7 (21’ st Ounas 7), Mertens 8,5, Insigne 7,5 (12’ st Giaccherini 6,5). A disp.: Rafael, Sepe, Mario Rui, Maksimovic, Chiriches, Maggio, Zielinski, Diawara, Milik. All.: Sarri 7

Benevento (4-4-2): Belec 5; Venuti 5, Antei 5 (33’ pt Letizia 6), Lucioni 5, Di Chiara 5,5; Lombardi 5,5 (32’ st Parigini sv), Chibsah 5, Viola 5, Lazaar 5; Coda 4,5, Armenteros 4,5 (9’ st Cataldi 5). A disp.: Brignoli, Del Pinto, Gyamfi, Memushaj, Kanoute, Parigini, Gravillon, Brignola, Puscas. All.: Baroni 4

Arbitro: Irrati di Pistoia 6

Reti: 3’ pt Allan, 15’ pt Insigne, 27’ pt Mertens, 32’ pt Callejon, 20’ st rig. e 45’ st rig. Mertens

Note: ammonito Letizia. Angoli 8-1. Recupero: 2’ pt, 0’ st. Spettatori 50mila circa.

Rino Dazzo


Tags: napoli benevento dries mertens lorenzo insigne Allan Josè Maria Callejon

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE