Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 19 Febbraio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, Benitez: Turnover sempre per vincere, il clima è migliorato

05/11/2014 13:24

Napoli, Benitez: Turnover sempre per vincere, il clima è migliorato |  Sport e Vai

“Anche Real e Barcellona hanno difficoltà a giocare con squadre chiuse, quello che dobbiamo migliorare è la gestione delle partite e a saper vivere bene la pressione”. Rafa Benitez vede crescere la sua creatura sotto gli occhi. Il Napoli ha recuperato terreno e fiducia in campionato e domani in Europa League potrebbe ipotecare la qualificazione con lo Young Boys ma il tecnico spagnolo guarda ad ampio raggio e si aspetta un ulteriore passo avanti del gruppo: “Tutti si aspettano che si segni subito, possiamo anche segnare al 70’. La crescita significa questo: continuare a credere nelle proprie idee calcistiche. Abbiamo dimostrato che questa idea di calcio è sufficiente per arrivare al top”. Ci sarà ancora turnover domani, come nel credo di Benitez: "Io cambio calciatori per provare sempre a vincere. Michu e David Lopez non giocheranno, Gargano può darsi. Ci sarà sicuramente qualche cambio, da tanti anni preparo la rosa per tutto l'anno e non solo per il campionato. Vogliamo fare bene in tutte le competizioni, tutti si allenano al top per essere preprarati anche se non dovessero giocare qualche gara. Cerco di cambiare i calciatori per tenere un ritmo alto. La rosa è di 25 e io voglio sfruttarli tutti. Gestirli dipende anche dai risultati: se viene David Lopez e tutti sono scettici io rischio di bruciarlo se lo metto subito. Poi quando penso sia il momento giusto lo inserisco e le cose vanno bene. E questo è quello che voglio fare anche con altri. La stagione si decide alla fine, se noi oggi facciamo tutto quello che dobbiamo fare possiamo arrivare alla fine in grandi condizioni, se no arrivi che non puoi cambiar nulla e sei stanco. Vogliamo arrivare alla spiaggia nuotando e non per morire”.

PAROLA D’ORDINE - La parola d’ordine è equilibrio. “Tre sono i motti: sin prisa y sin pausa, spalla a spalla e tutti uniti. I tifosi parlano di scudetto? Non mi fa paura ma so che ci sono squadre forti come dimostrano ogni settimana e noi dobbiamo sempre essere equilibrati. Dissi che uscire dalla Champions non sarebbe stata una tragedia e mi avete ammazzato ma serve equilibrio sempre, anche nel gestire le sconfitte. In Europa League vogliamo andare avanti, sono positivo e convinto che passeremo il turno ma serve equilibrio anche quando le cose non vanno bene”. Il successo sulla Roma è stata forse la svolta: “Per me significa che qualcosa sta cambiando, il club vuole crescere. La colazione insieme lo dimostra, è un atteggiamento positivo parlare col gruppo in più occasioni". All’andata con lo Young Boys fu un disastro: “Ho rivisto la gara di Berna, nel primo tempo avremmo potuto fare gol, abbiamo fatto un buon primo tempo, ma nella ripresa non siamo riusciti a svoltare. Sarà una gara difficile, lo Young Boys sa giocare bene a calcio. Credo che per loro sia una opportunità per mettersi in mostra, gli svizzeri daranno il 100%". Benitez sa su cosa si deve migliorare: "Nella trequarti avversaria abbiamo un possesso importante, questo dimostra che la nostra è una squadra offensiva. Dobbiamo migliorare in difesa ma anche in termini realizzativi, la chiave per me è avere una idea di gioco per attaccare e vincere sempre. L'anno scorso facevamo più reti tirando meno rispetto ad oggi, inoltre subiamo poco ma gli avversari vanno comunque a segno. Dobbiamo migliorare anche in questi termini". Infine capitolo mercato: “Quando finisce la finestra estiva facciamo riposare gli osservatori per 2-3 settimane ma poi riprendiamo a lavorare. Con Bigon parlo ogni giorno e sappiamo che è presto. Segnalare giocatori lo fanno tutti ma manca un mese e mezzo per vedere dove siamo, se qualcuno si infortuna e se qualcuno cresce. Se Higuain fa 5 doppiette, per dire, non prenderemo un altro centravanti per capirci…”.

Stefano Grandi     


Tags: Roma napoli benitez bigon Lopez Gargano young boys michu

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE