Serie A
13a Giornata

Benevento Benevento nd

Sassuolo Sassuolo

Crotone Crotone 0

Genoa Genoa 1

Hellas Verona Hellas Verona

Bologna Bologna

Inter Inter nd

Atalanta Atalanta

Napoli Napoli 2

Milan Milan 1

Roma Roma 2

Lazio Lazio 1

Sampdoria Sampdoria nd

Juventus Juventus

Spal Spal nd

Fiorentina Fiorentina

Torino Torino nd

Chievo Chievo

Udinese Udinese nd

Cagliari Cagliari

Serie B
15a Giornata

Brescia Brescia 1

Spezia Spezia 1

Empoli Empoli 5

Cesena Cesena 3

Foggia Foggia 1

Ternana Ternana 1

Frosinone Frosinone 1

Avellino Avellino 1

Novara Novara 1

Bari Bari 2

Palermo Palermo

Cittadella Cittadella

Parma Parma 4

Ascoli Ascoli 0

Perugia Perugia 5

Carpi Carpi 0

Pescara Pescara 3

Pro Vercelli Pro Vercelli 1

Salernitana Salernitana nd

Cremonese Cremonese

Virtus Entella Virtus Entella 0

Venezia Venezia 0

 Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 19 Novembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Montella: Il modulo è relativo, voglio coinvolgere tutta la rosa

13/09/2017 19:25

Montella: Il modulo è relativo, voglio coinvolgere tutta la rosa |  Sport e Vai

“Possiamo giocare in tanti modi, il mio obiettivo e coinvolgere tutti i giocatori. Cambia poco la costruzione del gioco se giochiamo a tre o a due dietro, c'è il 3-5-2, ma potrò anche continuare anche con il 4-3-3 ”. Vincenzo Montella sgombra il campo da equivoci tattici, domani in Europa League con l'Austria Vienna si passa a tre dietro ma non è il sistema di gioco la ragione del crollo con la Lazio: “Domani non sarà la prima volta che facciamo la costruzione a 3, già risale all'anno scorso, credo cambierà poco domani rispetto alle gare precedenti. Quella con la Lazio è una brutta sconfitta che va accantonata. Le critiche? Esagerate ma è tutto abbastanza normale, come erano esagerati i complimenti prima. Non ho avuto disturbo, fa parte della comunicazione, è giusto che sia così. A prescindere dai moduli e dalla qualità, domani voglio vedere una reazione anche perché la squadra ha voglia di giocare questa gara". Si dovrebbe vedere Kalinic dal 1': "Sta crescendo di condizione, è uno altruista ma che sa attaccare la profondità. Mi aspetto che metta in mostra le sue caratteristiche migliori".  Chiunque giochi però non saranno scelte definitive, il turnover è una religione e un obbligo: “Difficile nel calcio moderno ragionare solo su undici giocatori, ma bisogna portare avanti più giocatori possibili, soprattutto in tre competizioni. Bonaventura? Jack ci dà imprevedibilità, ma sta crescendo di condizione. Non devo pensare nel breve ma a lungo termine, ci aspettano altre 6 partite in 20 giorni. Non possono giocare sempre gli stessi quindi va gestito”. A Roma ha deluso molto Kessiè: “Come gli altri, non ha reso come all’inizio, ma è un problema di squadra, non di singoli. Abbiamo fatto 7 partite con 6 vittorie, di cui una sofferta, come ce ne saranno tante. E’ una buona media però, sicuramente da secondo posto”. Domani però c'è l'Europa League e Montella ci tiene: “Torniamo nella casa del Milan, l’Europa va onorata e rispettata. L’obiettivo è passare il turno, possibilmente da primi in classifica, poi penseremo al resto. Credo che sia una partita molto difficile da giocare a livello difensivo, dovremo essere molto bravi in questo”. Non dice chi giocherà ma l'indizio su Suso è significativo: “E’ un calciatore che è cresciuto moltissimo, ce ne sono pochi così. E’ determinante, salta l’uomo , ha guizzo. E’ un calciatore a cui piacerebbe giocare interno, ma va benissimo anche davanti”. Come esterno sinistro invece giocherà Antonelli, visto che Rodriguez è stato lasciato a casa (“Ha fatto due partite in Nazionale, quel ruolo è molto dispendioso, abbiamo 3 partite in pochi giorni e poi ho Antonelli in quella posizione”) ma il tecnico rossonero non si aspetta una passeggiata: “Milan favorito nel gruppo? Conosco bene i nostri avversari, sono squadre sottovalutate. Io non dò nulla per scontato, sono partite da vincere”.

Stefano Grandi


Tags: milan europa league montella

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE