Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 15 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milannews individua l'anello mancante che serve ai rossoneri

07/07/2019 10:46

Milannews individua l'anello mancante che serve ai rossoneri |  Sport e Vai

Più che un top-player, un manager bravo a cedere i tanti esuberi. Questo servirebbe al Milan secondo Milannews. Nell'editoriale di Tomasello si parla della situazione attuale del club rossonero e questi sono i punti salienti: "La situazione di stallo sul fronte cessioni sta a significare che in via Aldo Rossi ancora non siano giunte offerte adeguate ma anche che al Milan abbiano piena consapevolezza che certi talenti non possono essere svenduti per un pugno di lenticchie (vedi l’offerta addirittura offensiva del Psg per Donnarumma) e che se proprio sacrificio deve essere, che almeno venga ben ripagato....Alla fine un altro centrocampista di spessore arriverà, magari proprio il francese della Fiorentina, ma la sensazione è che sugli altri fronti caldi del mercato, quindi difesa e attacco, i tifosi del Milan debbano aspettarsi qualche nome a sorpresa, perchè francamente Lovren e Mariano Diaz non sembrano poter essere le prime scelte della squadra mercato rossonera...Al Milan, dopo tanti anni di calciatori prestati o regalati, magari anche con stipendio pagato dal club rossonero, adesso sarebbe utile un manager capace di monetizzare, vendere bene tutti gli esuberi, i vari Laxalt, Castillejo, Borini, magari Suso etc. etc., e in questo modo “salvare" i giovani talenti cresciuti in casa e far quadrare i conti. Se Gazidis è stato strappato all’Arsenal perchè considerato un mago della finanza, ora servirebbe un mago delle cessioni. Forse ancora più indispensabile di un top player".


Tags: milan ivan gazidis Laxalt

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE