Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 13 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milannews: La strategia per Bakayoko è fantasiosa

06/05/2019 11:34

Milannews: La strategia per Bakayoko è fantasiosa |  Sport e Vai

C'è solo la punizione per essere arrivato in ritardo all'allenamento alla base dell'esclusione dall'11 iniziale di Bakayoko nella gara di stasera del Milan con il Bologna? Milannews appare scettico. Il portale rossonero scrive nel suo editoriale: "In campo non ci sarà Bakayoko che pagherà con la panchina il ritardo di qualche giorno fa. Di certo c’è che il francese è stato vittima di uno stillicidio mediatico non da poco, visto che il suo è stato l’unico nome emerso tra coloro che hanno commesso delle violazioni al regolamento interno di Milanello. Che ci sia una strategia dietro per non riscattarlo sembra incredibile, visto che Baka, da novembre ad oggi, è stato sempre tra i migliori in campo e il Milan ha fatto di tutto per abbassare le pretese del Chelsea, che non  scende dai 35 milioni fissati la scorsa estate-

Di certo c’è che il centrocampo subirà una grossa rivoluzione a prescindere da chi sarà l’allenatore. Nell’attesa di Jack Bonaventura, il cui recupero procede spedito e con qualche tappa intermedia bruciata, è fisiologico che ci debbano essere almeno tre/innesti. Due nomi italiani monitorati sono quelli di Sensi e Baselli, ma c’è una grande necessità: bisognerà alzare il tasso qualitativo medio della rosa. Anche davanti servono due esterni offensivi di ruolo, che sappiano dare velocità alla manovra e servire meglio la prima punta. Ora, però, c’è bisogno di unione globale".


Tags: milan chelsea bakayoko

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE