Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 12 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan-Juve, Sarri: La verità non la saprete mai

08/07/2020 08:13

Milan-Juve, Sarri: La verità non la saprete mai |  Sport e Vai

Milan-Juve resterà una macchia per sempre sulle spalle di Maurizio Sarri, comunque vada a finire la stagione. Spiegare come sia possibile in pochi minuti passare dal vincere per 2-0 a perdere per 4-2 è impresa superiore alle sue forze. Sarri rinnega le prime motivazioni: "Se dipendeva dal risultato della Lazio non facevamo 60' di altissimo livello prima, se dipendeva dall'assenza di de Ligt non si poteva far fare il primo tiro in porta al Milan al 62'. Secondo me queste sono tutte caz..., le vere motivazioni di un blackout di questo tipo non si troveranno mai".

Milan-Juve è stato un blackout collettivo

Milan-Juve non si potrà spiegare secondo Sarri che dice alle tv:  "La rimonta del Milan è una conseguenza del nostro blackout, nessuna squadra ci può fare tre gol in quattro minuti se continuiamo a essere in campo. E' successo qualcosa e ci ha spazzato via dal campo per un quarto d'ora e questo ha reso possibile la rimonta al Milan, ma credo che la motivazione principale sia il nostro blackout. Siamo spariti dal campo per 15' e quindi è stato anche facile per il Milan che ci ha fatto gol azione su azione dal 63' al 66' , avevamo fatto 60 minuti di livello mondiale, eravamo in pieno controllo della partita".

Sarri non si dà pace: "Blackout totale di un quarto d’ora, è successo anche ad altre squadre. Usciamo da questa partita dimenticandoci il blackout, e prendendo il meglio per quanto possiamo, pensando a quanto bene abbiamo fatto per un’ora. Le vere motivazioni di questi momenti inspiegabili non si trovano neanche”.


Milan-Juve e la ripartenza per Sarri

Dopo Milan-Juve Sarri sa che serve una sterzata: "E’ un momento diverso rispetto a Verona e a quando abbiamo perso a Napoli. La squadra si deve convincere che ha nelle corde un ottimo calcio, si deve ripartire da qui. Higuain? Ha fatto quanto poteva fare in questo momento. Ha fatto benino per un tratto di partita, poi è andato scomparendo come era nelle previsioni. Rabiot è un ragazzo che si sta integrando nel gruppo e nel calcio italiano. Ha fatto un po’ dei fatica per gli infortuni, ora sta venendo fuori bene”.


Tags: higuain milan-juve sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE