Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 8 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Marelli su caso-Bonucci: Non esistono nuove regole sul mani in area

19/09/2019 16:14

Marelli su caso-Bonucci: Non esistono nuove regole sul mani in area |  Sport e Vai

Non c'è nessuna nuova regola sul fallo di mani in area. Da tempo lo ripete l'ex arbitro Marelli che lo ha ribadito sul suo blog nel commentare il rigore reclamato dall'Atletico Madrid contro la Juve ieri sera. Marelli scrive: Al minuto 83 proteste vibranti dell’Atletico Madrid per un tocco di mano di Bonucci in area di rigore. Il tocco di mano c’è tutto ma Bonucci  in quel momento, si trova a circa un metro di distanza: la distanza tra i calciatori è limitatissima, la posizione del braccio di Bonucci tutt’altro che innaturale.  Si vede che dopo il rinvio impreciso di De Ligt, Bonucci sposta il braccio verso il corpo, proprio per tentare in ogni modo di evitare un contatto che, in realtà, è inevitabile.

Purtroppo questo episodio è stato interpretato come punibile da molti sia nella serata di ieri che in questa mattinata ma non è accettabile è che alcuni addetti ai lavori abbiano motivato la punibilità di questo tocco di mano facendo leva sulle “nuove regole”. Lo ribadisco per l’ennesima volta: non esiste alcuna nuova regola! L’IFAB ha modificato la definizione del fallo di mano ed ha introdotto una singola ed unica novità: non si può segnare con un tocco di mano e non può essere convalidata una segnatura propiziata da una deviazione di mano. FINE!

Non esiste nessun’altra novità. I tocchi di mano in area di rigore, per essere definiti punibili, seguono esattamente le stesse indicazioni interpretative degli ultimi anni".


Tags: juventus rigore bonucci

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE