Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 19 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Leonardi o Pradè nel nuovo Milan di Barbara Berlusconi: ecco le conferme

21/11/2013 14:06

Leonardi o Pradè nel nuovo Milan di Barbara Berlusconi: ecco le conferme |  Sport e Vai

Sarà sicuramente uno tra Pietro Leonardi e Daniele Pradè il nuovo direttore sportivo del Milan targato Barbara Berlusconi: anche se non c'è ancora l'ufficialità, a fine stagione Adriano Galliani lascerà il club e la Serie A dopo 28 anni di onorato servizio e, al suo posto, verrà ingaggiato un manager capace di non far rimpiangere il doloroso addio dell'attuale amministratore delegato rossonero.

Sarà rivoluzione, quindi, in casa Milan: oltre a Pradè e Leonardi, il club rossonero sta seguendo con interesse gli sviluppi riguardanti Demetrio Albertini, che con ogni probabilità lascerà la vicepresidenza della FIGC per tentare un'avventura più a contatto con il calcio giocato. Il Milan ed il Parma stanno alla finestra in attesa di capire le vere intenzioni dell'ex regista rossonero.
Attualmente accantonata appare invece la pista che porta al clamoroso ritorno in società di Paolo Maldini, 45 anni (tre in più di Demetrio) e senza esperienza sul campo: proprio la mancanza di un background di livello avrebbe fatto desistere la dirigenza rossonera dal compiere un passo in questa direzione, con Maldini ancora alla ricerca di una posizione, di un ruolo, all'interno del calcio italiano attuale. Malgrado quindi l'amicizia che lega l'ex numero tre milanista a Barbara Berlusconi, pare proprio che anche questa volta il suo sogno di tornare in società con una funzione di responsabilità verrà disilluso.

Intanto, da Parma arrivano conferme circa i contatti tra il direttore generale Leonardi ed il Milan. Come confermato direttamente dal presidente dei ducali Tommaso Ghirardi, "sarà difficile trattenere ancora una volta Leonardi, alla luce delle ultime polemiche. Per noi - prosegue Ghirardi - è un lusso, bisogna tenerlo soltanto se vale la pena". Parole, queste, che lasciano presagire il sempre più probabile addio a fine stagione. Direzione Milan.

Anche l'allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella è preoccupato per la possibile partenza di Daniele Pradè. Nel corso di un'intervista rilasciata a Repubblica, il tecnico viola conferma che a Firenze si sta valutando un nuovo assetto societario dovuto all'addio dell'attuale D.S. gigliato, ma che secondo l'aeroplanino "è necessario mantenere l'attuale struttra".

Gabriele Vecchi


Tags: milan fiorentina serie a GALLIANI parma berlusconi pradé leonardi barbara berlusconi Calcio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE