Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 8 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Kessie: Ecco cosa ho capito del derby, e sui gol vi spiego che...

14/10/2017 09:08

Kessie: Ecco cosa ho capito del derby, e sui gol vi spiego che... |  Sport e Vai

Tra le tante cose interessanti che Franck Kessie ha detto nell'intervista di oggi sul Corriere della Sera (anche la corretta dizione del suo cognome, che si pronuncia con l'accento sulla i) c'è la conferma che il centrocampista ex Atalanta ha già capito tutto di Milano e del derby: «Il derby va vinto, non importa se si gioca bene o male, va vinto in qualunque modo». E' lo stakanovista di Montella ma non avverte la fatica: “Nel Cesena ho giocato 35 partite, l’anno scorso sono stato espulso e mi sono fermato a 32. E questa stagione voglio farne anche di più. Il Milan mi ha chiamato per tornare in Champions. Questa è una nuova sfida per me, voglio essere all’altezza». Ha iniziato a sognare il calcio da piccolo: «Per strada, in Costa d’Avorio, a Ouragahio, da piccolissimo. Ho altri tre fratelli e tre sorelle più grandi, ma solo io faccio il calciatore, oggi provo a dare una mano ai ragazzi meno fortunati. Visito le strutture, porto libri, vestiti». Dopo un rircordo sull’arrivo a Bergamo? («Freddo, sono arrivato a gennaio, non avevo neanche vestiti invernali. Volevo tornare indietro subito. Sono stati mesi difficili, avevo 18 anni, non parlavo la lingua. A Bergamo sono rimasto sei mesi in Primavera, giocavo ancora difensore centrale. Poi sono andato in prestito a Cesena, le cose hanno cominciato a migliorare, mister Drago mi ha spostato a centrocampo e fatto giocare sempre». Quando segna fa il saluto militare, un omaggio a suo padre: «Papà Alexi è morto quando io avevo 11 anni. Ha giocato a calcio, come me a centrocampo, ma non so dire se gli assomiglio. Poi è diventato un soldato. Ricordo che faceva sempre quel gesto quando salutava i suoi superiori, mi è rimasto impresso. Così quando segno, lo ricordo. Alla fine dell’anno voglio arrivare a otto gol».


Tags: milan Cesena Franck Kessie

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE