Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 24 Agosto 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, da non credere: Dybala segna e...arrivano i carabinieri

09/03/2018 09:52

Juventus, da non credere: Dybala segna e...arrivano i carabinieri |  Sport e Vai

"Goool". "Goool". E ancora: "Goool". Urla disumane, una gioia a squarciagola e incontenibile provocata da quella rete che avrebbe dato la qualificazione alla Juventus, capace di ribaltare in 3' una sfida in cui il Tottenham sembrava padrone del campo. Non si è contenuto un tifoso bianconero davanti alla tv nella sua abitazione di Poirino, nel Torinese. Schiamazzi e urla per la prodezza di Paulo Dybala al minuto 67 della sfida di Wembley, poco dopo le 22 in Italia, un orario in cui di solito la quiete regna sovrana in una cittadina tranquilla come quella piemontese. Rumori molesti che hanno indotto un'anziana signora dell'appartamento vicino a contattare in fretta e furia il 112. "Fate presto, sento dei rumori bestiali nella casa accanto, ho paura per una mia amica e per i suoi figli", ha spiegato la vecchina. Del calcio, della Juventus, non ne sapeva proprio nulla. Temeva si trattasse invece di un caso di violenza domestica. Eppure, la tensione in quella abitazione era rivolta solo e unicamente agli ultimi minuti di gara, col Tottenham a spingere e la Juventus a difendersi coi denti. I carabinieri dalla vicina Chieri si sono precipitati, ma quando hanno bussato alla porta hanno trovato sì un esagitato...ma solo per motivi calcistici. "Non stavamo litigando, ma le pare", si è schernito l'uomo che ha poi visto le ultime fasi di gioco con i militari". "Mi raccomando, la prossima volta si contenga", l'invito allo scatenato 'ultrà' da parte degli stessi. Che poi sono tornati in caserma a raccontare l'accaduto ai loro colleghi. Sono intervenuti...per Dybala. 


Tags: juventus tottenham esultanza carabinieri paulo dybala

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE