Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 16 Agosto 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Spalletti: Kondogbia ha sbagliato, Perisic un professionista

12/08/2017 22:50

Inter, Spalletti: Kondogbia ha sbagliato, Perisic un professionista |  Sport e Vai

INTER-BETIS SIVIGLIA SPALLETTI - E' arrivato l'ennesimo successo in questo precampionato per l'Inter targata Luciano Spalletti. Dopo la vittoria di misura sul Betis Siviglia, il tecnico nerazzurro ha analizzato la prestazione: "Abbiamo fatto bene anche stasera, ma bisogna migliorare tanto nel possesso palla e nelle verticalizzazioni. Dalbert? Voleva strafare e ha sbagliato le prime tre giocate, ma poi ha tenuto bene il campo, giocando un'ottima partita in fase difensiva".

Con gli addii di Medel e Murillo l'Inter deficita numericamente in difesa: "In questo momento abbiamo la coperta cortissima. Anche Ranocchia ha problemi fisici. Non so se Murillo possa andar via questa settimana, senza che entri qualcuno. Kondogbia? Ha sbagliato e sono convinto che questo atteggiamento non faccia parte della sua persona. E' stato consigliato male. Chiede di andare al Valencia, ma gli piace vincere troppo facile. Visti i soldi spesi per lui, diventa difficile. Vedremo se i nostri direttori riusciranno a trovare un accordo, altrimenti resta qui. Perisic invece si sta comportando da professionista, ed è contento di restare".

Infine una battuta sulla rivale storica, la Juventus: "Resta la squadra da battere, perchè ha giocatori fortissimi. E' ovvio che con qualche nome in meno, ti dà più fiducia. Noi siamo l'Inter e dobbiamo ambire a giocarcela alla pari con tutti".

A cura di Valter Spada


Tags: inter spalletti betis siviglia Kondogbia perisic

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE