Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 7 Luglio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Mancini: Kondogbia può diventare il nuovo Yaya Tourè

19/09/2015 11:56

Inter, Mancini: Kondogbia può diventare il nuovo Yaya Tourè |  Sport e Vai
Cerca il poker per vincere la prima mano, Roberto Mancini. La sua Inter è in testa da sola in classifica e bisogna dare continuità alla vittoria nel derby per centrare il quarto successo di fila domani contro il Chievo. La vigilia è stata animata dall’addio al dg Fassone (“Voglio ringraziarlo per l'aiuto e per il supporto, come ha fatto tutta la dirigenza. Gli auguri il meglio per il futuro, ma ora pensiamo al match, non deve succedere che il gruppo sia turbato dalla cosa, non deve succedere. Noi ci occupiamo di altro e dobbiamo fare del nostro meglio") e il tecnico nerazzurro fa capire che, senza le coppe, utilizzerà spesso il turnover: “Preferisco avere più giocatori, sono molto bravi, conoscono gli schemi, non avremo problemi cambiando qualche pedina. Non so se Jovetic sarà pronto, vediamo anche se recuperano Juan Jesus e Miranda. Perisic? L'ho impiegato dietro le punte perché non volevo cambiare modulo, poi sappiamo che lui può giocare meglio come esterno, ma può giocare anche in altre posizioni". Mancini si sofferma però quelle potenzialità di Kondogbia e risponde a un paragone con Yaya Tourè: "Lui è molto giovane, magari con più esperienza potrebbe fare lo stesso. Yaya ha tanta esperienza, però Geoffrey potrebbe farlo in futuro. Anzi, sarebbe devastante, ma può giocare anche come interno. Ci vuole tempo". Dopo un passaggio sulla questione stadio ("L'unica cosa che spero come italiano è che tutte le squadre possano avere uno stadio di proprietà, noi in Italia siamo più indietro. Sarebbe ottimale avere uno stadio di proprietà") Mancini chiede tempo per capire i reali obiettivi dell’Inter: “Ci vorranno 10-12 parite per capire la griglia del campionato, è ancora troppo presto. Juventus e Milan sono abituati a fare filotti di vittorie e in 5-6 giornate possono tranquillamente tornare in alto in classifica". Stefano Grandi

Tags: chievo inter mancini yaya touré perisic

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE