Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 5 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Il Milan: Tutti vogliono giocare di più ma serve professionalità

04/02/2018 13:14

Il Milan: Tutti vogliono giocare di più ma serve professionalità |  Sport e Vai

Questa la rassegna stampa sul Milan nei quotidiani sportivi e il commento del sito ufficiale rossonero

IPOTESI ANDRÉ SILVA
Grande spazio sui quotidiani oggi all'ipotesi che André Silva possa scendere in campo dall'inizio a Udine. La Gazzetta dello Sport: "Silva, la prima con Rino contro la difesa "ballerina", il sommario "L'ultima da titolare in A costò il posto a Montella. Ora cerca il primo gol italiano con l'Udinese che danza in un video sul web". Il tema torna anche sulle pagine del Corriere della Sera: "Gattuso contro i musi lunghi regala l'occasione a André Silva", "Il Milan a Udine sfida l'ex Oddo: "Non crediamoci belli come Brad Pitt". Ancora più perentoria la Repubblica: "Milan, è arrivata l'ora di André Silva". Dal canto suo il QS Sport: "Gattuso s'affida al "muso lungo" Silva", ovvero "Alla Dacia Arena Ringhio intenzionato a lanciare il portoghese scontento: "Ho bisogno di tutti", nel testo "Ultima chiamata per André, non parte dal 1' da novembre: in campionato è ancora a secco ma a Udine può scalzare Kalinic".

IL NOSTRO COMMENTO

Sia che giochi e sia che non giochi dal primo minuto oggi Andrè Silva, vale la pena ricordare che Rino Gattuso da diverse settimane a questa parte ha fatto una scelta identitaria su una formazione di riferimento. Il tecnico è quindi perfettamente consapevole che, proprio per le sue scelte, non è possibile per tutti trovare soddisfazione rispetto alle proprie aspettative di giocare di più. Ma il progetto Milan richiede comunque intensità e professionalità costanti da parte di tutti, perché poi al fischio d'inizio si è comunque in campo tutti insieme e serve il contributo di tutti sette giorni su sette.

UDINESE-MILAN, LA PARTITA
La Gazzetta dello Sport fa riferimento al clamoroso precedente storico del 1 maggio 1955, un Udinese-Milan 3-2 scontro scudetto: "Il paradosso dell'Udinese, è da scudetto ma finisce in B", "I friulani sono secondi, il miglior piazzamento della storia, e battono il Milan capolista giocando in 10, ma all'orizzonte c'è la retrocessione...". Quest'ultimo risvolto per una vicenda di partite truccate che coinvolse anche Udinese e Pro Patria. Secondo Il Giornale, la frase della vigilia è soprattutto una: "Dopo tre vittorie di fila il Milan cerca il poker per l'Europa - Gattuso, film da Champions "Non siamo dei Brad Pitt..." - L'allenatore rossonero respinge i troppi complimenti e carica i suoi: "Voglio dei Calimero brutti come me". La chiave di volta del quotidiano Libero è differente: "Su la testa - Gattuso ha ritrovato il Milan e ora va alla ricerca di Suso - Rino a Udine si aspetta il risveglio dello spagnolo, a secco dal 5 novembre".

ODDO-GATTUSO
"Oddo-Gattuso, panchine Mondiali, primo duello fra due campioni 2006", è il titolo odierno de La Stampa che aggiunge: "In Udinese-Milan: l'ultimo precedente Zoff-Tardelli nel 2001", "Rino Gattuso e Massimo Oddo hanno giocato insieme nel Milan dal 2007 al 2011. Campioni del Mondo con l'Italia a Germania 2006". Risvolto simpatico poi sulle pagine di QS Sport: "Oddo stuzzica Rino: "Non risponde più". Ecco a sua volta La Gazzetta dello Sport: "Per la prima volta in A da tecnici si affrontano i campioni 2006. Il rossonero non è tranquillo - I timori di Gattuso nel derby mondiale - "

, niente musi lunghi. Oddo? Qualche cinquina gliel'ho data...". Tocca quindi a La Provincia occuparsi di un proprio conterraneo: "Gattuso: "Cutrone? È un tarantolato col veleno addosso".

IL NOSTRO COMMENTO

Di 2 delle tante immagini da ricordare dei Mondiali 2006, sono protagonisti proprio i tecnici di Udinese-Milan di oggi. Alla vigilia della semifinale con la Germania, in conferenza i giornalisti chiedono a Gattuso se giocherà condizionato dal fatto di essere diffidato, risposta: "Il cartellino giallo? Me lo mangio il cartellino...". E poi a Mondiale vinto, il "parrucchiere" improvvisato Oddo che taglia i capelli a Camoranesi in virtù di una scommessa interna al gruppo maturata tra un passaggio del turno e l'altro. Ricordi suggestivi, ma oggi sarà dura per entrambi.

MILAN, LA PRIMAVERA
Sulle pagine di Gazzetta Milano, spazio a Milan-Bologna 0-0: "Milan senza gol, Lupi: "È un punto guadagnato", il sommario "Con il Bologna finisce 0-0. Mercoledì semifinale di ritorno di Coppa Italia con l'Atalanta", nel testo "Abbiamo giocato contro una squadra molto forte tecnicamente e fisicamente - le parole di Lupi - È stata una partita difficile, sono soddisfatto soprattutto del secondo tempo". QS Sport titola invece soprattutto sulla classifica: "

- Dea in vetta: Samp liquidata", nel testo "L'occasione più ghiotta capita al Bologna con la botta di Pattarello che si stampa sulla traversa; per il resto pochi squilli con i rossoneri orfani peraltro dal 43' di Dias, uscito per infortunio". L'Eco di Bergamo rende noto che: "La società bergamasca ha deciso di rendere gratuito l'accesso in tribuna e parterre per Atalanta-Milan, ritorno della semifinale di Coppa Italia di mercoledì".

 


Tags: milan rassegna stampa Oddo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE