Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 4 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Il brutto anatroccolo diventa cigno nel finale: tris Napoli anche a Bologna

10/09/2017 22:43

Il brutto anatroccolo diventa cigno nel finale: tris Napoli anche a Bologna |  Sport e Vai

A punteggio pieno, in vetta con Juventus ed Inter: il Napoli passa anche a Bologna (3-0) e lo fa, più o meno, alla maniera del successo con l'Atalanta. In difficoltà nel primo tempo e per buona parte del secondo, la formazione partenopea si mostra una volta di più cinica e concreta, eguagliando il primato di vittorie consecutive in A: 8, contando anche le ultime 5 della passata stagione. Se batterà il Benevento nel derby, il Napoli di Sarri entrerà nella storia anche per questo motivo.

LE SCELTE DEGLI ALLENATORISarri esclude un solo titolarissimo dall'undici titolare: Albiol. Al suo posto c'è Chiriches, mentre nessuna sorpresa a centrocampo e in attacco, con Allan ad affiancare Jorginho ed Hamsik ed il consueto tridente Callejon-Mertens-Insigne. Formazione super offensiva, invece, per Donadoni, che vara il 4-2-3-1 con Verdi, Di Francesco e la sorpresa Palacio alle spalle di Destro.

IL PRIMO TEMPO – L'avvio del Bologna è arrembante. I rossoblu non si consegnano al Napoli, anzi grazie ad un pressing esasperato per un quarto d'ora buono tengono in scacco gli azzurri, andando vicini al gol con un sinistro di Verdi fuori di poco e con una punizione dello stesso Verdi, deviata oltre la traversa da Reina. Al 18', poi, annullato un gol a Masina, in netto fuorigioco sul tiro-cross di Di Francesco. Il Napoli fa fatica a cambiar ritmo, in mezzo servirebbe una circolazione di palla più fluida che Jorginho ed il 'solito' Hamsik non sfavillante di questo inizio stagione non garantiscono. Solo quando il Bologna tira il fiato gli azzurri guadagnano metri, senza tuttavia spaventare più di tanto Mirante, pronto sulle conclusioni a salve di Insigne ed Hamsik. Dubbi su un contatto in area Mertens-Helander: il difensore emiliano, già ammonito, tiene il braccio largo ed ostacola in qualche modo il belga, ma per Giacomelli non è rigore e non c'è bisogno neppure di chiedere l'ausilio del Var. Prima dell'intervallo si fa male Chiriches: lussazione alla spalla sinistra per il rumeno, deve entrare Albiol.

LA RIPRESASarri aspetta un quarto d'ora per effettuare il secondo cambio: Zielinski al posto di Hamsik. Nel frattempo il Bologna rischia di passare con una azione fortuita di Destro e provvidenziale salvataggio di Koulibaly. Al 21', alla prima verticalizzazione ben eseguita, il Napoli passa: taglio di Insigne per Callejon, Masina buca l'intervento e lo spagnolo di testa insacca alle spalle di Mirante. Colpito quando pensava di essere vicino al traguardo, il Bologna cede di schianto. Escono in rapida successione Destro e Palacio, sfiniti, ed i nuovi entrati Krejci e Petkovic finiscono tra le maglie di Albiol e compagni. Sarri, che inserisce il fischiatissimo Diawara per Jorginho tenendo ancora a riposo Milik, vede i suoi chiudere la partita al 38': erroraccio di Pulgar, ne approfitta Mertens che s'invola e batte Mirante con una conclusione che s'infila in mezzo alle gambe. A questo punto il Napoli dilaga e nel finale cala il tris con Zielinski, al termine di un'azione spettacolare sull'asse Insigne-Ghoulam-Callejon. Più efficace che bella, la squadra azzurra vince ancora. Non è l'unica cosa che conta, ma è importante.

BOLOGNA-NAPOLI 0-3 TABELLINO

Bologna (4-2-3-1): Mirante 6; Krafth 6, Helander 6, Maietta 6 (12' st De Maio 5), Masina 5,5; Pulgar 4,5, Poli 6; Verdi 6,5, Palacio 6 (32' st Petkovic sv), Di Francesco 6; Destro 5 (28' st Krejci sv). A disp.: Da Costa, Ravaglia, Gonzalez, Mbaye, Crisetig, Donsah, Nagy, Taider, Okwonkwo. All.: Donadoni 5,5

Napoli (4-3-3): Reina 7; Hysaj 6, Chiriches 6 (43' pt Albiol 6,5), Koulibaly 6, Ghoulam 6,5; Allan 6,5, Jorginho 5,5 (32' st Diawara sv), Hamsik 5 (17' st Zielinski 7); Callejon 7, Mertens 6,5, Insigne 6. A disp.: Sepe, Rafael, Mario Rui, Maggio, Maksimovic, Rog, Ounas, Giaccherini, Milik. All.: Sarri 6

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Reti: 21' st Callejon, 38' st Mertens, 43' st Zielinski

Note: ammoniti Helander, Pulgar, Chiriches, Destro, Palacio, Verdi. Angoli 5-7. Recupero: 2' pt, 3' st. Spettatori 22.400.

Rino Dazzo


Tags: bologna napoli dries mertens Zielinski Josè Maria Callejon

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE