Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 31 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Graziani è guarito, può tornare a casa

18/09/2020 10:03

Graziani è guarito, può tornare a casa |  Sport e Vai

Si sta per concludere con l'happy-end la disavventura che ha colpito Ciccio Graziani. L'ex bomber del Torino sta finalmente meglio e sta recuperando dal brutto infortunio, dopo gli ultimi controlli potrà tornare a casa. La notizia la ufficializza Federico Giannarelli, della redazione di Radio Sportiva, emittente dove Graziani collaborava: "Una roccia come sempre, tornerà presto anche a Radio sportiva". Graziani dieci giorni fa è caduto da una scala mentre era intento a riparare un buco all'interno di una recinzione del proprio centro sportivo vicino ai campetti da calcio. Inizialmente sembrava grave. Trasportato immediatamente in ospedale, infatti, è stato ricoverato nel reparto di rianimazione in via precauzionale. In un paio di giorni le sue condizioni sono velocemente migliorate ed è stato spostato in un reparto ordinario. L'ex calciatore aveva raccontato così l'episodio aTuttoSport: "Dovevo riparare un buco. Sono salito su una scala allungabile, ma poi si sono rotti dei ganci e sono volato da un’altezza di circa 6-7 metri. Ho 11 costole fratturate, ma per fortuna non ho organi lesionati. Ho anche 6 vertebre rotte, ma senza danni al midollo spinale. Ho la milza fuori uso, ma forse non devono asportarmela. Ho avuto la fortuna di essere caduto sui glutei e sulla schiena e non di testa. Per fortuna non c’era del cemento sotto di me, ma erba sintetica. Mi è andata bene". 


Tags: infortunio graziani scala

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE