Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Febbraio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Giletti: Allegri sembra direttore Enel, fortuna che c'è bravo elettricista

12/02/2019 10:39

Giletti: Allegri sembra direttore Enel, fortuna che c'è bravo elettricista |  Sport e Vai

“Chi l’avrebbe mai detto che avremmo visto e sentito Massimiliano Allegri, in versione direttore Enel, pronunciare una frase che resterà nella storia: «I black out? Non sono un problema!». Però perché non lo diventino occorre avere elettricisti come CR7, unico bianconero che poteva dare la scossa a una Juventus che per 20 minuti sembrava non essere uscita dal black out finale vissuto con il Parma". E' il pensiero che Massimo Giletti, conduttore tv e noto tifoso juventino, affida a Il Corriere di Torino. Giletti tocca anche il caso Dybala: "Il numero 10 bianconero rientra ancora tra quei calciatori che hanno bisogno della famosa cura «bastone e carota», segno di scarsa maturità, ma essendo figli di un talento puro e straordinario vanno gestiti con attenzione. Visto come ha giocato gli ultimi spiccioli di partita, la cura sembra aver dato i suoi frutti". Infine volge lo sguardo all'Europa: "Basterà per superare l’Atletico Madrid nella prossima sfida di Champions? Prevederlo non è facile, ma i segnali positivi ci sono.La Juve sarà costretta a tentare di giocare la partita perfetta, senza il minimo errore, perché Griezmann non è Berardi e Diego Costa non è Babacar per essere chiari. Se non sarà così diventerà un’impresa battere i «Colchoneros» e sarebbe un brusco risveglio dopo i sogni estivi, un risveglio che non meritiamo”.


Tags: allegri champions dybala

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE