Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 16 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Giallo Conti, ma come sta davvero il terzino del Milan?

04/09/2018 11:14

Giallo Conti, ma come sta davvero il terzino del Milan? |  Sport e Vai

Doveva tornare a fine settembre, poi si era parlato di inizio ottobre ma come sta davvero Andrea Conti? La sua esclusione dalla lista per l'Europa League è stata una mezza sorpresa: se davvero il terzino ha quasi recuperato e tra meno di un mese sarebbe stato pronto a giocare perchè tagliarlo dalla competizione europea che dura almeno fino a dicembre? Il dubbio è lecito. Un vero calvario quello dell'ex Atalanta, che doveva essere uno dei punti di forza dello scorso mercato e in pratica un vero e proprio nuovo acquisto per questa stagione. Due operazioni, a settembre e ad aprile, al ginocchio per la ricostruzione del legamento crociato anteriore hanno di fatto reso nullo l'apporto del giocatore al Milan. Una sfortuna incredibile per il giocatore, che sembrava vicino al rientro in primavera quando una nuova distorsione al ginocchio operato lo ha costretto a tornare sotto i ferri. Conti volò prima a Pittsburgh dal Dottor Freddy Fu (lo stesso che operò Ibrahimovic), poi a Villa Stuart dal Prof. Mariani: ginocchio debole e necessità di un nuovo intervento chirurgico, questo il parere dei due specialisti ma c'era ottimismo sui tempi. Tant'è che il 21 agosto scorso lo stesso Conti sui social scriveva: “Nessuno può tornare indietro e ricominciare da capo, ma chiunque può andare avanti e decidere il finale!”. E il finale avrebbe dovuto essere diverso, con Conti in campo tra fine settembre ed inizio ottobre. Gattuso però ha preferito inserire Montolivo e Simic e non lui per le gare del gruppo F con Dudelange, Real Betis e Olympiakos.


Tags: milan Conti ginocchio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE