Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Fonseca teme Milan più fresco poi risponde a Capello su caos-Zaniolo

26/10/2019 10:20

Fonseca teme Milan più fresco poi risponde a Capello su caos-Zaniolo |  Sport e Vai

"In questo momento prendo in considerazione tutte le possibilità, visto il numero ridotto di giocatori a disposizione". Florenzi in campo, Mancini a centrocampo, poco turnover, Pastore in campo per la terza volta di fila, Fonseca dovrà inventarsi di tutto per presentare una Roma affidabile per il big-match con il Milan. I giallorossi vengono dalla gara di Europa League ("dati alla mano contro il Borussia è stata la partita in cui abbiamo corso di più, su un terreno pesante. La mia preoccupazione in questo momento è recuperare i calciatori da un punto di vista fisico, per averli al meglio contro il Milan che sarà più fresco di noi") ma il tecnico giallorosso non si fascia la testa: "La squadra sta bene, anche perché non possiamo cambiare quello che è stato il passato recente, dobbiamo pensare alla prossima partita. È stata una serata storta e infelice per quanto riguarda la direzione arbitrale, ma ora dobbiamo concentrarci sul Milan". Dopo aver liquidato la polemica Capello-Zaniolo ("Sinceramente non ho ascoltato le dichiarazioni o visto in tv l'episodio, quindi non voglio commentare. Mi limito a dire che qui alla Roma crediamo tutti nelle capacità di Zaniolo, ha un talento immenso e straordinario. Deve continuare a lavorare per crescere. Dal primo giorni in cui sono arrivato, Zaniolo si è sempre comportato in modo molto professionale, dando tutto in allenamento") ed aver escluso che  Florenzi possa ancora di dare la fascia da capitano a Dzeko ("No, è un tema assolutamente chiuso, con me poi non ne hanno mai parlato. Offrire la fascia è stato un gesto nobile da parte di Florenzi al momento della firma sul rinnovo di Dzeko. Florenzi è il capitano") Fonseca si dice ottimista sulla possibilità di migliorare sotto porta: "Abbiamo sbagliato delle scelte negli ultimi 30 metri, è un elemento su cui lavorare che riguarda anche l'inesperienza di alcuni giocatore come Kluivert, Zaniolo e Antonucci, tutti molto giovani. Con l'esperienza arriverà anche la capacità di prendere le decisioni giuste al momento giusto. È una squadra che crea, speriamo di migliorare".

 


Tags: milan Pastore fonseca

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE