Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 10 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Fonseca si difende dalle accuse e annuncia tanti cambi

28/09/2019 13:45

Fonseca si difende dalle accuse e annuncia tanti cambi |  Sport e Vai

"Non intendo rivelare la formazione, probabilmente cambierò in tutti i settori, il problema contro l'Atalanta è stata la difficoltà a creare gioco". Fonseca sa di essere nell'occhio del ciclone dopo il ko interno della sua Roma con i bergamaschi. Il tecnico giallorosso spera nel riscatto con il Lecce e dice: " Ho parlato ai giocatori come faccio abitualmente, abbiamo fatto un'analisi congiunta, per capire quello che non è stato fatto bene e che dobbiamo migliorare". Dopo aver svicolato su tutti i nomi indicati come possibili titolari (ma dopo aver confermato che Spinazzola  e Pellegrini stanno bene e sono convocati), Fonseca esclude che ci sia un problema fisico: "Per me la questione fisica non esiste, solo una settimana fa venivamo elogiati per questo. Abbiamo perso una partita e si batte il tasto su questo punto. I gol subiti sono un dato di fatto che non ci soddisfa, nessuno sarebbe contento, stiamo lavorando. La tendenza è quella di mettere in croce il reparto difensivo, ma è una questione di squadra. La squadra fa molti gol, dobbiamo trovare equilibrio. Abbiamo perso diversi duelli soprattutto in fase offensiva, abbiamo avuto problemi a uscire dalla marcature a uomo dell'Atalanta, ma la nostra è una squadra forte fisicamente. Semplicemente, non fa della fisicità il suo modo di interpretare la partita". Catenaccio e difesa strenua anche sul modulo: " Il problema non è la difesa a 3, a volte diamo troppa importanza al sistema. Quello che più conta è la dinamica di squadra: anche se scendiamo in campo con un modulo diverso, il modo di giocare non cambia. L'uso della difesa a 3 non ha nulla a che vedere coi miei trascorsi, ma con la strategia di gioco appositamente pensata per la gara contro l'Atalanta. I gol non sono dipesi dal fatto che si stesse difendendo a tre. Non cambiano affatto le dinamiche, le intenzioni offensive, senza entrare troppo in dettaglio, anche quando giochiamo a quattro iniziamo a tre. Volevamo essere più sicuri nella fase difensiva in determinati momenti. Il problema non è il sistema di gioco, in futuro non escludo, se lo riterrò opportuno, di utilizzare di nuovo la difesa a tre".


Tags: Roma atalanta fonseca

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE