Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 5 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Fonseca dice no a playoff e playout

25/10/2020 13:53

Fonseca dice no a playoff e playout |  Sport e Vai

"Sono due giocatori fondamentali, ma non voglio fare il paragone, perché non lavoro tutti i giorni con Ibra. Posso dire che Dzeko è molto importante per la nostra squadra, giocano nella stessa posizione e hanno caratteristiche simili, ma a me basta sapere che Dzeko è forte, è motivato e sta bene. Sarà importante". Fonseca non vuol ridurre Roma-Milan alla sfida tra Dzeko e Ibra ma teme le giocate dello svedese: " Non conosco i suoi segreti, non ci lavoro tutti i giorni, sicuramente è un grande professionista per avere questi livelli a 39 anni. Non giochiamo contro di lui, ma contro il Milan, Sappiamo il valore della loro rosa, Ibrahimovic è forte ma in settimana abbiamo lavorato per affrontare il Milan, non lui". Fonseca aspetta la sfida per capire se davvero i rossoneri sono più forti: "Il Milan è in forma, l'allenatore sta facendo un lavoro bellissimo, ma anche noi stiamo bene, siamo motivati, la squadra è fiduciosa. Sarà una partita tecnicamente interesante, entrambe vorranno vincere. La Roma vuole dimostrare chè è una grande squadra e vuole vincere".

Fonseca contrario a cambio format in A

Il tecnico della Roma è contrario a un cambio di format del campionato con l'introduzione dei playoff: "Credo che possiamo rimanere così fino alla fine del campionato. Tutte le squadre stanno lavorando per finire con responsabilità il campionato in questo modo. Poi ovviamente sono preoccupato per la situazione in generale. Qui dobbiamo stare tutti attenti e rispettare le norme perché è un momento difficile e dobbiamo dimostrare responsabilità". Fonseca esclude che le sue scelte in coppa fossero provocatorie per dimostrare di avere un organico incompleto: " No. Abbiamo vinto e giocatori importanti hanno riposato ed è stato importante far giocare chi gioca meno solitamente. Non c’era nessuna intenzione di dimostrare altre cose. La squadra ha una sua identità, siamo contenti e motivati. Gli ultimi risultati sono positivi, sono una dimostrazione che tutti siamo motivati e c'è armonia".

Poi Fonseca fa il suo pronostico: "Credo che le favorite siano Inter e Juventus, poi ci sono altre squadre che possono fare bene. Quello che sta succedendo nelle prime giornate è una dimostrazione dell'equilibrio del campionato. Non è facile vincere, è sempre complicato sia contro la prima che contro l'ultima".


Tags: Roma ibra fonseca

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE