Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 16 Ottobre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Eder: Ecco perchè ho lasciato l'Inter per la Cina

17/11/2018 11:50

Eder: Ecco perchè ho lasciato l'Inter per la Cina |  Sport e Vai

Pochi rimpianti, anche se ci sono, e tanta fiducia in se stesso. Intervistato dal Secolo XIX, Eder parla del suo passato all'Inter e del suo momento in Cina, dove sembra rinato ("ma non crediate sia così facile segnare qui. È un calcio in cui se non stai benissimo fisicamente non la prendi mai perché i cinesi corrono di brutto. Ora sono in vacanza alle Maldive, poi tra il 19 e il 22 verrò in Italia, poi andrò in Brasile. Qui il campionato riprende a gennaio"). Il suo addio all'Inter, a sentirlo parlare, sembrava l'unica scelta possible: "l’ultimo giorno di mercato è capitata l’opportunità della Cina e mi sono detto: meglio un’esperienza all’estero e giocare piuttosto che continuare a Milano avendo poco spazio. La Samp era l’unica squadra in cui sarei venuto, l’ho detto sempre al ds dell’Inter Ausilio e sarei tornato a piedi perché è casa". Eder è rimasto meravigliato della qualità del calcio in Cina: "Pensavo fossero più indietro. Qui investono e il calcio cresce. Ci sono strutture, soldi, tifosi e campioni. Certo, gli manca ancora la cultura tattica ma stanno imparandola dagli allenatori stranieri. Il gioco è ancora tutto attacco e difesa e devi correre tanto per reggere. Infatti mi sto allenando di più che in Italia, chi pensa che qui sia vacanza sbaglia". 11 gol e 7 assist in 16 partite ma nessun pensiero di tornare in nazionale, nonostante i bomber in azzurro latitino: "No, quando ho scelto la Cina sapevo che avrei perso la nazionale".


Tags: sampdoria inter Ausilio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE