Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 22 Maggio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Ecco perchè a Napoli molti vorrebbero il Chelsea nel sorteggio

15/03/2019 10:18

Ecco perchè a Napoli molti vorrebbero il Chelsea nel sorteggio |  Sport e Vai

Ha avuto riscontri inattesi il sondaggio proposto da Carlo Alvino sul sorteggio del Napoli in Europa League. Il giornalista di TvLuna ha twittato: "Ecco le possibili avversarie del #Napoli ai quarti di EL. Chelsea (ENG) Arsenal (ENG) Eintracht Fr. (GER) Valencia (ESP) Benfica (POR) Villarreal (ESP) Slavia Praga (CZE) CHI VORRESTE INCONTRARE E PERCHÉ?". Numerose le risposte dei follower ma colpisce che in tanti si augurano di incontrare proprio una delle più forti, ovvero il Chelsea di Sarri. Le motivazioni sono le più svariate: "Il Chelsea perché il conto aperto l'abbiamo con il chiattone Higuain ndr)" o anche: "Partendo dal fatto che il NAPOLI è una Squadra solida....dovrebbe non temere nessuno ma le insidie sono sempre dietro l'angolo....quindi sono dell'idea di affrontare subito le più accreditate...così da acquisire sempre più fiducia di poter arrivare fino in fondo!" oppure: " Chelsea, eliminiamo subito il problema..". Qualcuno è fatalista e scrive: "Di solito, in situazioni come questa, prendiamo sempre la più forte. Pertanto non avrei dubbi, una tra Chelsea e Arsenal", altri no: "Chelsea, meglio giocarsela in due partite" o anche: " Chelsea perché incontriamo il passato. E se vinciamo quasi sicuri siamo Campioni". Infine c'è chi si augura il Chelsea solo in finale perchè... "Arriviamo in finale con il Chelsea ed andiamo ai rigori, così siamo sicuri che il chiattone sbaglia il rigore decisivo".


Tags: napoli chelsea sorteggio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE