Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 26 Settembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Da Gassman che bordate a Suarez e Juve, bufera sul web

16/09/2020 12:20

Da Gassman che bordate a Suarez e Juve, bufera sul web |  Sport e Vai

"Quando leggo, in un paese dove chi nasce da genitori stranieri ,che pagano le tasse,non può avere la cittadinanza, che “purtroppo” ,un calciatore sudamericano non riuscirà ad avere il passaporto italiano prima di ottobre, un leggero senso di schifo mi sopraggiunge". E' la bordata via twitter che riserva Alessandro Gassman a Suarez e alla Juventus. L'attore romano è avvelenato e cattura numerose reazioni: "Fai parte di un mondo in cui soldi e fama  offrono vantaggi che stipendiati sconosciuti non hanno.Non scopriamo oggi il mondo del calcio.Quel "purtroppo" ha motivi tecnici. Un campionato che inizia e una campagna acquisti.Tanto se la Juve non prende Suarez ne prende un altro".

Le reazioni dei tifosi su twitter

C'è chi scrive sul caso Suarez: "Va ricordato anche a quelli con memoria corta e selettiva che se il signor calciatore PUO’ avere il passaporto, è solo perché un suo nonno (o bisnonno) parti dalla miseria qua cercando un futuro migliore ed è stato accolto in altro paese. Così tanto per dire" e ancora: "Ma perché poi credete che l'esame lo svolgerà? Che Suarez in questi giorni sta studiando?  Suarez caccerà qualche migliaio di euro. In questo paese si possono comprare diploma e lauree" e infine: " Ma quando Jorginho, Eder, Amauri, Altafini, osvaldo, schelotto, sivori, thiago motta, camoranesi ecc ecc giocavano per la nazionale, dove eravate??


Tags: juventus suarez passaporto

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE