Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 17 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Da brutto anatroccolo a jolly insostituibile, ecco il nuovo D'Ambrosio

27/09/2017 13:48

Da brutto anatroccolo a jolly insostituibile, ecco il nuovo D'Ambrosio |  Sport e Vai

In estate sembrava dovesse essere il primo degli epurati, l'Inter cercava (ed alla fine ha anche comprato) terzini sia a destra che a sinistra, desiderosa di aggiungere qualità e di rinnovare il reparto ma dopo sei giornate di campionato Danilo D'Ambrosio ha fatto ricredere tutti. Anche Spalletti, ovemai il tecnico avesse avuto reali dubbi. E' assai probabile che si riferisse anche all'ex Torino il tecnico nerazzurro quando, parlando genericamente, diceva: “ora che ho conosciuto tutti da vicino sono soddisfatto di questa rosa”. Già perchè da potenziale riserva, D'Ambrosio non solo è titolare fisso della fascia destra (in attesa che si possa valutare Cancelo che però sembra molto offensivo per giocare terzino) ma è anche la prima alternativa nel ruolo di centrale, qualora uno tra Miranda e Skriniar abbia problemi. E come ciliegina è stato l'uomo decisivo col Genoa, quando ha segnato il gol-partita a pochi minuti dalla fine consentendo ai nerazzurri di acciuffare tre punti pesantissimi. Gioca a destra e a sinistra, ma anche al centro come detto. Sa segnare (10 gol in A), non molto ma quando serve. Antidivo (anche se ama l'abbigliamento) e amatissimo dai compagni, D'Ambrosio ora ha convinto anche i tifosi. Ed è pronto a giocarsela anche con Cancelo perchè alla concorrenza è abituato. Ed è abituato a scavalcare chiunque su quella fascia.


 


Tags: inter spalletti d'ambrosio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE