Confederations Cup, Brasile-Spagna: probabili formazioni della finale

CspagnaBP

Italia a parte, era la finale che tutti sognavano. Brasile e Spagna si contenderanno questa sera (in Europa sarà mezzanotte) la Confederations Cup che con tanti, forse troppi, problemi di ordine pubblico giunge così al suo ultimo atto, antipasto di quel che vedremo, si spera solo in campo, ai prossimi Mondiali carioca del 2014. Spagna per confermare di essere la Nazione più forte al mondo, Brasile per far sentire la forza di essere padrone di casa. Neymar e la fantasia verdeoro contro Xavi ed il palleggio di precisione iberico, Del Bosque contro Scolari. Tanti i temi di questo Brasile-Spagna tutto da gustare.

IL CAMMINO. Percorso netto per entrambe le squadre che nei rispettivi gironi hanno conquistato il 1° posto a punteggio pieno. La Spagna ha battuto via via l'Uruguay, i malcapitati di Tahiti e la Nigeria. Al Brasile invece, dopo le vittorie con Giappone e Messico, lo scalpo illustre dell'Italia messa ko 4-2. In semifinale successi sofferti per entrambe. Serve un gol a 4' dalla fine ai verdeoro per avere la meglio sui "cugini" dell'Uruguay, addirittura rigori ad oltranza per le furie rosse per "matare" l'Italia. Dovesse vincere, per il Brasile si tratterebbe della terza affermazione consecutiva, la quarta generale. Per la Spagna invece si tratterebbe di una prima volta assoluta.

QUI SPAGNA. Al di là dei punti fermi in difesa e a centrocampo tra giocatori del Real e del Barca, i dubbi di Del Bosque sono in avanti. Torres è favorito su Soldado per il ruolo di centravanti, probabile la conferma di Silva e Pedro sulle fasce, ma Mata e Jesus Navas scalpitano per partire titolari. Gli iberici non hanno mai perso nelle ultime 26 gare disputate.

QUI BRASILE. In casa verdeoro l'unico che sembra in dubbio è Paulinho, alle prese con delle noie muscolari che lo hanno tenuto lontano dagli ultimi allenamenti: non sembra però che il centrocampista del Corinthians possa cedere il passo. Il Brasile è reduce da 5 vittorie consecutive e nelle ultime 10 partite non ha mai perso.

Probabili formazioni:

Brasile (4-2-3-1) : Julio Cesar, Dani Alves, David Luiz, Thiago Silva, Marcelo, Paulinho, Luiz Gustavo, Oscar, Hulk, Fred, Neymar. All. Felipe Scolari

Spagna (4-3-3) : Casillas, Arbeloa, Sergio Ramos, Piquet, Jordi Alba, Xavi, Iniesta, Busquets, Pedro, Silva (Navas), Torres (Soldado). All. Vicente Del Bosque

Per saperne di piu'