Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 9 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Chiellini: Ecco cosa ho detto a Kean

04/04/2019 09:39

Chiellini: Ecco cosa ho detto a Kean |  Sport e Vai

La bufera razzismo con tutti i risvolti del caso-Kean fa passare in secondo piano il successo della Juve a Cagliari: per la matematica dello scudetto manca pochissimo ma si parla soprattutto della provocazione dell'attaccante bianconero e dei buuu dei tifosi. Intervistato da Tuttosport parla Giorgio Chiellini e dice: "Mi dispiace moltissimo e naturalmente condanno in modo netto e totale qualsiasi forma di razzismo. Adesso la mia preoccupazione è che Moise venga preso di mira per quello che non è. Non è un provocatore. Ha fatto solo una cosa: gol. Punto. L’esultanza è stata silenziosa, senza fare nulla di particolare.... Non doveva succedere quello che è successo, gli insulti e tutto il resto, ma lui è stato bravissimo. Ho dovuto rivedere i filmati per rendermi conto che Kean non ha fatto niente di male, esultando immobile e in silenzio. Spesso in campo si ha una percezione diversa, anche se un indizio che Moise non avesse commesso nulla lo ha dato l’arbitro che era a pochi metri da lui e lo puntava. Se avesse fatto qualcosa di sbagliato lo avrebbe ammonito e quindi espulso. L’unica cosa che ha sbagliato Kean è la simulazione, perché non è stato un bel gesto: era andato via e ha cercato un contatto che non c’è stato". Non solo Kean, anche Matuidi è furioso:"Se anche Matuidi si arrabbia è indicativo. Blaise è un ragazzo d’oro, non perde mai la pazienza e vederlo così furioso mi ha sorpreso. Lui è andato a chiedere all’arbitro di sospendere la partita e di fare gli annunci, come peraltro è accaduto. Non possiamo neanche capire quello che provano lui, Kean o qualche altro ragazzo di colore, è per questo che non dobbiamo giudicarli. Se ho parlato a Kean? Sì, gli ho detto che non deve passare per quello che non è e deve continuare a impegnarsi, lavorare e giocare bene a calcio. E’ l’immagine della rinascita del calcio italiano come Barella, Chiesa e Zaniolo. Tutta la Juventus sta dando vicinanza e tanta protezione a un ragazzo che merita».


Tags: Chiellini matuidi Moise Kean

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE