Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 26 Aprile 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Ceccarini: La Juve a giugno potrebbe perdere due big

26/01/2019 11:32

Ceccarini: La Juve a giugno potrebbe perdere due big |  Sport e Vai

Nel suo editoriale su Tmw Niccolò Ceccarini si sofferma soprattutto sulla Juve e ipotizza uno scenario rivoluzionario: "Al momento sono due i nomi in ballottaggio: Pogba e Isco. Entrambi hanno una valutazione intorno agli 80 milioni di euro, ma la Juventus vuole continuare a vincere e per tenere alto il livello ha bisogno di campioni. In questa ottica è molto probabile che possa andare via Khedira ma una situazione da monitorare è anche quella di Pjanic, soprattutto se dovesse arrivare un’offerta importantissima. Per la fascia sinistra resta sempre in piedi l’ipotesi Marcelo, a cui piacerebbe tornare a giocare con Cristiano Ronaldo. Ma qui la Juventus dovrebbe fare una scelta: o lui o Alex Sandro che tra l’altro ha da poco rinnovato il contratto fino al 2023. Paratici è a caccia anche di un forte difensore centrale considerata la partenza di Benatia. Caceres resterà fino a giugno. De Ligt rimane una prima scelta". Si parla anche dell'Inter e Ceccarini scrive: "Anche l’Inter guarda avanti. Dopo aver preso Godin adesso sta cercando di porre le basi per Barella per giugno. Per Perisic i nerazzurri potrebbero prendere in considerazione un’offerta anche ora a gennaio, ma solo a determinate condizioni. Chi potrebbe partire entro il 31 è Candreva. Occhio a Ferreira Carrasco, che resta il primo obiettivo del Milan. Tornando a Perisic, in estate ci sarà l’addio e a quel punto Marotta e Ausilio tenteranno l’affondo finale per uno tra De Paul e Chiesa".


Tags: khedira pjanic pogba

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE