Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Biasin: Messi dovrà dribblare tutta la Spagna per venire

30/08/2020 15:08

Biasin: Messi dovrà dribblare tutta la Spagna per venire |  Sport e Vai

"La Liga sta dalla parte del Barcellona: clausola da 700 milioni o niente addio. A Messi toccherà dribblare tutta la Spagna. Non è detto che non ci riesca". E' il tweet di Fabrizio Biasin a commento del comunicato della Liga, che ha dichiarato valida la clausola rescissoria del club azulgrana su Messi. Il giornalista del quotidiano Libero, dichiaratamente interista, sotto sotto spera ancora nel colpaccio dei nerazzurri. Numerose le repliche sui social.

C'è anche chi attacca Messi

Fioccano le reazioni: " Messi come uomo mi sta deludendo da morire ..... una vita al Barcellona..... ricco e famoso grazie al Barcellona... irriconoscente verso il club .... carriera per sempre macchiata agli occhi dei tifosi" o anche: "Peccato che l'opinione della Liga non conti nulla nei trasferimenti internazionali dato che sono direttamente gestiti dalla Fifa...

Il popolo del web appoggia Messi

C'è chi scrive a favore di Messi: " Lo fa da vent’anni, e grazie ai suoi dribbling ha portato MILIARDI di euro nelle casse del campionato. Certamente sarà un duro colpo il suo addio, ma dovrebbero prendersela con chi l’ha causato, non con lui. Vai Leo, dribblali tutti" oppure: " Beh la Liga prenderebbe una botta pazzesca se dopo Ronaldo dovesse perdere pure Messi quindi è logico che sia così. Fossi messi passeggerei un anno e andrei comunque via a giugno dell’anno prossimo gratis".


Tags: barcellona messi fabrizio biasin

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE