Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Fiorentina-Bologna 3-0: Ilicic apre la riscossa viola, poi è show Valero-Rossi

15/12/2013 17:49

Fiorentina-Bologna 3-0: Ilicic apre la riscossa viola, poi è show Valero-Rossi |  Sport e Vai

La sconfitta di Roma non ha lasciato scorie sulla Fiorentina di Montella, che dopo il successo in Europa League contro il Dnipro dimostra di attraversare un ottimo momento di forma travolgendo senza problemi un Bologna bloccato dalle proprie incertezze, senza vittorie da sei giornate. I viola, invece, ritrovano il successo, scavalcano l’Inter e avvicinano il Napoli (lontano due punti), in attesa del match di stasera tra la squadra di Benitez e quella di Mazzarri. La passeggiata viola la apre Ilicic, finora l’elemento più deludente dell’ultima campagna acquisti viola, con un gol bello quanto ingenua è la palla persa da Khrin, che spalanca una prateria allo sloveno, bravo a dribblare Natali e spedire in rete di sinistro. Sull’1-0 diventa tutto facile per la Fiorentina, con Borja Valero che sale in cattedra prima servendo una palla d’oro a Cuadrado, il cui tiro viene deviato da Curci in angolo, e poi con un controllo perfetto su assist di Rossi per il 2-0. La coppia dei sogni di Montella si ripete, a ruoli invertiti, al 19’ della ripresa: stavolta è Borja Valero a servire a Pepito una palla meravigliosa, che l’attaccante della Nazionale mette in rete con un pallonetto che fa spellare le mani al pubblico del Franchi. E il Bologna? Nel frattempo sta a guardare, incapace di opporsi al palleggio della Fiorentina ed esposto alle ripartenze della squadra di Montella. Nell’intervallo Pioli prova a dare la scossa inserendo Mantovani e Bianchi, ma i suoi tremano e dopo il 3-0 rischiano di incassare anche il quarto gol con Vargas, al 31’. L’unica azione veramente pericolosa dei rossoblù arriva solo al 33’, con Bianchi che non riesce ad approfittare di una smanacciata errata di Neto su corner di Diamanti. Troppo poco per pensare di opporsi a questa Fiorentina: i rossoblù devono ritrovare gioco e convinzione, altrimenti per la salvezza sarà dura.  

 

FIORENTINA      3

BOLOGNA          0

 

FIORENTINA (3-5-1-1): Neto; Tomovic (Compper 37’ s.t.), Go.Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Borja Valero, M.Fernandez, Vargas; Ilicic (Joaquìn 16’ s.t.); Rossi (Rebic 32’ s.t.). A disp. Olivera, Wolski, Ryder Matos, Roncaglia, M.Alonso, Pasqual, Bakic, Pizarro. All. Montella.

BOLOGNA (4-2-3-1): Curci; Garics (Mantovani 1’ s.t.), Antonsson, Natali, Morleo; Khrin (Della Rocca 28’ s.t.), Pazienza; Kone, Diamanti, Laxalt (Bianchi 1’ s.t.); Cristaldo. A disp. Stojanovic, Christodoulopoulos, Cech, Acquafresca, Moscardelli, Yaisien, Crespo, Radakovic. All. Pioli.  

ARBITRO: Russo.

MARCATORI: Ilicic (F) 13’ p.t., Borja Valero (F) 29’ p.t., Rossi (F) 19’ s.t., 

NOTE: ammoniti Diamanti (B), Cuadrado (F), Rebic (F).  

 

 


Tags: bologna fiorentina rossi Ilicic borja valero

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE