Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 25 Gennaio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Calcio dilettanti Campania: Sarnese - Angri, formazioni e cronaca

09/02/2014 22:10

Calcio dilettanti Campania: Sarnese - Angri, formazioni e cronaca |  Sport e Vai

I grigiorossi escono sconfitti ma a testa alta dallo Squitieri di Sarno, dopo una bella partita giocata a viso aperto da entrambe le compagini dinanzi ad una bella cornice di pubblico proveniente da Angri ( circa 400 tifosi). Il risultato finale è di 3 reti a 2 per la Polisportiva Sarnese. Partono forte gli uomini di mister Di Nola ed al 2° è Della Femina a provarci di volo ma la palla è alta. Dopo 5 minuti è Ferraioli a servire Incoronato in area di rigore, ma il bomber non arriva sulla palla di un soffio. Al 12° Manzo calcia una punizione da 35 metri, la palla prende una strana traiettoria e dopo aver scavalcato Ruocco, finisce di poco a lato. Al 18° c’è un dubbio contatto in area granata con Incoronato che finisce a terra, ma Stampatori di Macerata sorvola. Due minuti più tardi provano a reagire i padroni di casa con Tufano che calcia dal limite con Longobardi che devia in angolo. Dal corner successivo è Savarese a calciare in porta ma ancora l’estremo difensore angrese mette in angolo con la mano di richiamo. La Polisportiva Sarnese continua ad attaccare e al 24° è Maggio di testa a sciupare da buona posizione. Al 37° D’Ambrosio lancia Ferraioli che calcia forte da posizione laterale e Ruocco non si lascia sorprendere. All’alba della ripresa è Ferraioli a servire Incoronato che a tu per tu con Ruocco calcia, ma l’estremo difensore di casa compie il miracolo di piede. Tre minuti più tardi i padroni di casa rispondono col palo colpito da Pallonetto. La gara piacevole e combattuta si sblocca al 55° col sempre verde Ianniello che in area gira su se stesso e calcia di sinistro per il vantaggio dei granata. I grigiorossi accusano il colpo ed al 64° i padroni di casa raddoppiano col colpo di testa di Esposito da azione di calcio d’angolo. Due minuti più tardi l’Angri reagisce con la botta di Ferraioli dal limite dell’area e ancora Ruocco che compie il miracolo deviando in angolo. I doriani accorciano le distanza col neo entrato Schettino che di testa mette in rete una palla sporca al 76°. Gli ospiti ci credono ma a suggellare il successo sarnese è Maggio che di testa fa tris all’80° sempre da azione d’angolo. Gli ospiti non demordono e si riversano in avanti, così all’89° arriva il gol con Imparato che di testa mette in rete un cross di Manzo. I grigiorossi provano in forcing finale ma dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità.

Le dichiarazioni di mister Di Nola: “Queste sono partite molto equilibrate e noi abbiamo avuto per primi l’occasione per passare in vantaggio ma non ci siamo riusciti. Poi abbiamo avuto tre palle gol a tu per tu col loro portiere ma non siamo riusciti a segnare e questi errori si pagano. Penso di non aver mai cambiato idea, anche quando eravamo primi ho sempre detto che questo è un campionato equilibrato e bisogna guardare avanti, facendo più punti possibili fino alla fine del torneo e poi il 9 aprile tiriamo le somme. Se la classifica dirà play-off, cercheremo di disputarli con la migliore classifica possibile. Noi ci crediamo ancora perché sei punti sono recuperabili fino alla fine del campionato. I tifosi sono dispiaciuti perché abbiamo perso una scontro diretto però la squadra è stata in partita, ha lottato fino alla fine e non ho nulla da dire a questi ragazzi; bisogna solo ringraziarli ed elogiarli per come sudano la maglia e per come rispettano questa città. I conti li faccio alla fine. Il nostro 4-2-3-1 era pericoloso, abbiamo creato tante occasioni, purtroppo bisogna essere più cinici ed in queste partite soprattutto metterla dentro.”

Il tabellino:

Polisportiva Sarnese: Ruocco, Pallonetto, Falanga, Esposito, Nasti, Tufano (Romano), Savarese, Ottobre (Fontanarosa), Maggio (Nasto), Di Capua, Ianniello.

A disposizione: Napolitano, De Cesare, Testa, Nasto, Fontanarosa, Ferrara, Romano.

Allenatore: Pasquale Vitter.

U.S. Angri 1927: Longobardi, Liguori (Gargiulo), Palumbo, Manzo, Imparato, Braca, D’Ambrosio, Della Femina (Schettino), Incoronato, Iovine (Iuliano), Ferraioli.

A disposizione: De Sio, Salvatore, Gargiulo, De Prisco, Pappadia, Iuliano, Schettino.

Allenatore: Mario Di Nola.

Arbitro: Marco Stampatori di Macerata.

Assistenti: D’Apice di Castellammare di Stabia e Savino di Torre Annunziata.

Marcatori: Ianniello (S) al 55°, Esposito (S) al 64°, Schettino (A) al 76°, Maggio (S) al 80°, Imparato (A) al 89°.

Ammoniti: Esposito (S9, Liguori (A), Di Capua (S), Iovine (A), Palumbo (A), Manzo (A).

Note: 1’ primo tempo e 3’ secondo tempo di recupero. 800 spettatori circa di cui 400 provenienti da Angri.

Giuseppe Afeltra


Tags: formazioni cronaca Calcio Dilettanti angri sarnese Campania

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE