Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Agosto 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Incredibile: Pistorius tenta il suicidio! Si è tagliato le vene, fuori pericolo

07/08/2016 10:43

Incredibile: Pistorius tenta il suicidio! Si è tagliato le vene, fuori pericolo |  Sport e Vai

Tentato suicidio per Oscar Pistorius. L'atleta paraolimpico, che sta scontando una pena di 6 anni di prigione per l'omicidio della fidanzata Reeva Stengkamp, ha provato a togliersi la vita nel carcere di Pretoria. Lo ha fatto tagliandosi le vene dei polsi.

Lo sostengono il settimanale sudafricano City Press, che cita un detenuto del carcere di Pretoria, e la Bbc. Subito soccorso, i medici hanno tamponato con dei bendaggi le vistose e profonde ferite ai polsi. Poi Pistorius è stato trasportato d'urgenza in una clinica di Pretoria. Non sarebbe in pericolo di vita tanto che sarebbe stato riportato già in carcere e soprattutto dal momento dell'accaduto tenuto sotto stretta sorveglianza. 

Singabakho Nxumalo, portavoce del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, ha riferito che Pistorius ha raccontato di essersi ferito cadendo dal letto. Secondo una prima ricostruzione basata anche sulle perquisizioni che sono state fatte immediatamente nella sua cella, Pistorius si sarebbe tagliato le vene usando delle lame, forse dei coltelli. 

Oscar Pistorius è stato riconosciuto colpevole di omicidio volontario e condannato a sei anni di carcere in appello per l’uccisione della sua fidanzata Reeva Steenkamp il 14 febbraio del 2013 sparando quattro colpi di arma da fuoco.


Tags: carcere suicidio oscar pistorius

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE