Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 15 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Tennis Miami, Federer: Abbastanza soddisfatto, non è stato facile con Karlovic

22/03/2014 10:05

Tennis Miami, Federer: Abbastanza soddisfatto, non è stato facile con Karlovic |  Sport e Vai

federer miami

"I quite like it" sono state le prime parole di Roger Federer dopo la vittoria, all'esordio, nel torneo Atp Masters 1000 di Miami. "Moderatamente soddisfatto" il tennista di Basilea che ha dovuto faticare non tanto nell'avere la meglio sul croato quanto nell'attendere, con pazienza, il momento giusto per strappargli il servizio, punto forte del gigante Karlovic.

"Non è facile in queste partite - ha detto il renano - spesso si è in disagio quando sai che nel momento decisivo del set ci sarà, probabilmente, solo una possibilità di fare il break". I numeri della partita sono ampiamente a favore di RogerOne: 26 vincenti a fronte di soli sei errori gratuiti. "Così può essere molto difficile o deprimente. Ma se si è nella giusta mentalità, può anche essere divertente. Ecco come mi avvicino a partita come queste". La vittoria su Karlovic ha rappresentato il  27esimo Masters 1000 consecutivo in cui Roger non ha perso all"esordio. L"ultima volta fu a Roma nel 2010, quando Ernests Gulbis lo estromise in tre set. Al prossimo turno lo svizzero affronterà Thiemo De Bakker, che ha sorpreso Verdasco per 6-2 al terzo, dopo due tiratissimi set conclusi al tiebreak. Non ci sono precedenti tra i due.


Tags: federer atp miami karlovic de bakker Tennis

PhotoGallery

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE