Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Rabbia Kostner: "Mai coperto Schwazer e la pena è maggiore della sua"

02/12/2014 11:24

Rabbia Kostner: "Mai coperto Schwazer e la pena è maggiore della sua" |  Sport e Vai

Carolina Kostner è uscita allo scoperto: "Non ho mai coperto Alex Schwazer, non sapevo si dopasse. Ma ora chiedono per me una punizione maggiore di quella che hanno inflitto a lui".

Queste le parole rabbiose della campionessa di pattinaggio su ghiaccio, rilasciate al 'Fatto Quotidiano' sulla richiesta di 4 anni di squalifica da parte della Procura antidoping del Coni per omessa denuncia nell'ambito dell'inchiesta doping su Schwazer, all'epoca fidanzato della Kostner, quando fu trovato positivo ad un controllo alla vigilia delle Olimpiadi di Londra 2012.

La Kostner racconta: "Ero innamorata di lui, ma se avessi saputo del doping lo avrei convinto a confessare per il suo bene. Quando un ispettore si presentò in casa mia, a Oberstdorf, per prelevare il suo sangue Alex mi disse di andare alla porta e dire che non c'era. Aveva dato la reperibilità a Racines e non nel mio appartamento. L'idea di averlo coperto per me è un'accusa insopportabile. Le fiale di epo nascoste nel suo frigo? Vedere una scatola di vitamine per me non significava nulla, non sapevo cosa ci fosse dentro. Il futuro? Ho fatto tanto per l'Italia, potrei continuare a pattinare solo per me"


Tags: squalifica doping test carolina kostner antidoping accuse alex schwazer

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE