Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 25 Aprile 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Pistorius torna a casa, ai domiciliari, in attesa del processo del 3 novembre

20/10/2015 08:57

Pistorius torna a casa, ai domiciliari, in attesa del processo del 3 novembre |  Sport e Vai
Oscar Pistorius è tornato a casa. Come deciso dal Parole Review Board, l'organismo che in Sudafrica decide sulle scarcerazioni anticipate e la condizionale, l'atleta paraolimpico accusato di aver ucciso l'ex fidanzata Reeva Steenkamp nel giorno di San Valentino del 2013, è stato scarcerato e finirà di scontare la sua pena di 5 anni complessivi per omicidio colposo ai domiciliari. Per ora starà a casa dello zio. Lo ha spiegato l'avvocato dell'atleta, Brian Webber. La commissione d'appello ha confermato però la decisione del board, anche se non ha ancora specificato i termini della libertà vigilata. Molto probabilmente, l'atleta dovrà restare confinato in casa per diverse ore al giorno e impegnarsi in lavori socialmente utili. Restano i mille dubbi e le tante polemiche sull'esito del processo e sulle reali tesi difensive di Pistorius che comunque è ancora a rischio carcere. Infatti il 3 novembre e' previsto l'avvio del processo d'appello in cui l'atleta sudafricano rischia un rovesciamento delle conclusioni processuali e una condanna ben piu' pesante rispetto a quella che sta scontando attualmente.

Tags: omicidio oscar pistorius Reeva Steenkamp scarcerato arresti domiciliari

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE