Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 18 Settembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Nba: sprofondo Lakers, Spurs doppiano Philadelphia

08/12/2015 08:23

Nba: sprofondo Lakers, Spurs doppiano Philadelphia |  Sport e Vai
Sono state 9 le partite giocare nella scorsa notte in Nba. Continua il "calvario" di Lakers e Philadelphia. Le due cenerentole della regolar season hanno perso nuovamente. Nemmeno 21 punti di Kobe Bryant sono riusciti ad evitare il ko numero 18 ai LA Lakers sconfitti da Toronto 102-93 con Kyle Lowry protagonista di ben 27 punti. Ancor peggio è andata al fanalino di cosa Philadelphia (21 sconfitte) doppiata 119-68 dai San Antonio Spurs trascinati dai 26p+9r di Aldridge.
Scivolone dei Miami Heat a cui non bastano 27 punti di Wade e 20 di Dragic per avere la meglio sui Wizards vincenti grazie ai "ventelli" di Wall, Neal e Beal. Cinque uomini in doppia cifra nei Los Angeles Clippers (20 per De Andre Jordan) che fanno fuori nel finale Minnesota.
RISULTATI Charlotte Hornets - Detroit Pistons 104-84 Philadelphia 76ers - San Antonio Spurs 68-119 Miami Heat - Washington Wizards 103-114 New York Knicks - Dallas Mavericks 97-104 Toronto Raptors - Los Angeles Lakers 102-93 Chicago Bulls - Phoenix Suns 101-103 Milwaukee Bucks - Portland Trail Blazers 90-88 Minnesota Timberwolves - Los Angeles Clippers 106-110 New Orleans Pelicans - Boston Celtics 93-111

Tags: los angeles lakers kobe bryant boston celtics regular season chicago bulls san antonio spurs denver nuggets gallinari bargnani new york knicks utah jazz playoff orlando magic miami heat memphis grizzlies dallas mavericks oklahoma city thunder lebron james wade kevin durant

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE