Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 18 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

NBA: Lebron, schiacciata da urlo nella vittoria dei Cavs a Dallas

13/01/2016 09:45

NBA: Lebron, schiacciata da urlo nella vittoria dei Cavs a Dallas |  Sport e Vai
Otto partite nella notte dell’NBA, la più emozionante è stata di sicuro la vittoria dei Cleveland Cavaliers in casa dei Dallas Mavericks, arrivata al supplementare per 110-107 grazie ad tripla dalla lunghissima distanza di Irving. Trascinatore dei Cavs, però, è come al solito Lebron James, che va vicino alla consueta tripla doppia con 27 punti, 10 rimbalzi e 7 assist: nella mente di tutti resterà la schiacciata in testa a Devin Harris con cui, all’overtime, imprime a Cleveland la sferzata che le permetterà di andare a vincere l’ottava partita di fila. A proposito di strisce vincenti, ancora meglio hanno fatto i San Antonio Spurs, giunti a quota 9 con il successo in casa dei Detroit Pistons per 109-99. Seratona al tiro per Tony Parker, autore di ben 31 punti, mentre alla squadra della città dei motori non bastano i 25 di Caldwell-Pope. Vittoria esterna anche per un’altra squadra texana, gli Houston Rockets, che sbancano il campo dei Memphis Grizzlies per 107-91 grazie ad una prova mostruosa nel tiro da tre: 18/35 il conto finale delle triple per Harden e compagni. Il “Barba” infila 25 punti, Jones ne fa 20. La spuntano lontano da casa anche gli Oklahoma City Thunder, vittoriosi per 101-96 sui Minnesota Timberwolves: Durant ne mette 30, Westbrook 22 con 7 rimbalzi e 11 assist. Va male, invece, ai Chicago Bulls, sconfitti a Milwaukee per 106-101 dai Bucks, trascinati al successo dalla serata magica di Antetokounmpo, autore di 29 punti, 11 rimbalzi e 5 assist: ai rossoneri non bastano i 30 punti del solito Butler. Spostandoci più a Est, fondamentale successo dei Knicks sui Celtics. Nonostante l’infortunio di Anthony nel secondo quarto, i newyorkesi si impongono per 120-114 grazie ai 26 punti con il 50% dal campo di Porzingis (10/20 al tiro più 3/4 ai liberi), mentre a Boston non bastano i 34 punti con 8 assist di Thomas. Fa festa anche Indiana, che doma i Phoenix Suns con il punteggio di 116-97 grazie alla bella prova del duo composto da Ellis (14 punti e 7 assist) e George (21 punti). A chiudere il quadre dei risultati della serata, il successo dei Los Angeles Lakers sui New Orleans Pelicans per 95-91. Bryant abbandona il campo poco prima dell’intervallo e dopo aver firmato 7 punti con 3/4 da due in 16 minuti, ma i gialloviola riescono comunque ad avere la meglio grazie alla buona serata di Williams, autore di 19 punti e 8 assist.

Tags: bryant celtics knicks lakers cavaliers mavericks lebron james bucks spurs grizzlies thunder rockets durant bulls parker irving westbrook pelicans

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE