Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 6 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Nba, Lebron non basta: Cavs ko, volano i Grizzlies

18/11/2014 09:28

Nba, Lebron non basta: Cavs ko, volano i Grizzlies |  Sport e Vai

Approfittando anche di una serata in tono minore di Lebron James i Nuggets hanno battuto in trasferta Cleveland per 106-97, infliggendo ai Cavs il primo ko dopo quattro successi di fila. A luci alterne Lebron, autore alla fine di 22 punti, 9 rimbalzi (tutti difensivi) e 5 assist, poco ha potuto la stella dei Cavaliers contro la scatenata coppia Lawson-Afflalo che in due hanno realizzato 47 punti. Per Denver è il terzo successo stagionale (7 i ko) che è maturato nel finale quando a 4’36” dalla fine Lawson (24 punti e 12 assist per lui) ha allungato il vantaggio portando gli ospiti sul 102-86. Per Cleveland il migliore è stato Kevin Love con 20 punti e 11 rimbalzi. Senza Marc Gasol e senza Derrick Rose infortunati i Bulls hanno strapazzato i Clippers a Los Angeles, imponendosi per 105-89 contro un team che a ottobre era indicato tra i favoriti della Ovest Conference. Bene Mirotic (12 punti e 7 rimbalzi con un minutaggio basso) e Butler, autore di 22 punti. Brillano i Grizzlies che hanno conquistato la quarta vittoria di fila contro Houston (119-93). Conley (19 punti) ha trascinato i suoi ma anche Randolph (14) e Lee (15) hanno fatto la loro parte mentre per i Rockets in ombra Harden (6) e Howard non è andato al di là di 15 punti. La combinazione tra Vucevic e Tobias Harris è stata invece la chiave che ha permesso ai Magic di battere i Pistons a casa loro per 108-93. Harris ha messo a referto 24 punti (di cui 14 nell’ultimo quarto) mentre Vucevic ha realizzato un double-double con 15 punti e 14 rimbalzi. Per Detroit (al secondo ko di fila, terzo stagionale, dopo aver giocato 5 gare nelle ultime sette notti) il migliore è stato Caron Butler con 20 punti. Bel successo di Dallas che ha battuto gli Hornets per 107-80 con Monta Ellis (18 punti) sugli scudi. Assieme a lui in doppia cifra tutto il resto del quintetto base con Nowitzki autore di 13 punti che gli hanno consentito di superare la barriera dei 27mila punti da professionista in Nba e diventare il quarto nella storia a vantare un simile record dopo Michael Jordan, Karl Malone e Kobe Bryant.

I risultati:

Charlotte Hornets - Dallas Mavericks : 80-107

Cleveland Cavaliers - Denver Nuggets : 97-106

Detroit Pistons - Orlando Magic : 93-107 Brooklyn Nets - Miami Heat : 83-95

Boston Celtics - Phoenix Suns : 114-118

Memphis Grizzlies - Houston Rockets : 119-93

San Antonio Spurs - Philadelphia 76ers : 100-75 Portland Trail Blazers - New Orleans Pelicans : 102-93 Los Angeles Clippers - Chicago Bulls : 89-105

Stefano Grandi


Tags: lebron james grizzlies clippers nowitzki rockets howard love NBA

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE