Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 29 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Mondiali Sci: A Jansrud discesa combinata, Bank ha ripreso coscienza

08/02/2015 19:26

Mondiali Sci: A Jansrud discesa combinata, Bank ha ripreso coscienza |  Sport e Vai

Il norvegese Jansrud vinto la discesa valida per la supercombinata maschile ai Mondiali di sci in Colorado. Jansrud ha chiuso in 1.43.01 davanti allo svizzero Feuz (a 0”9) e all’americano Goldberg ma soprattutto ha preso un bel vantaggio nei confronti di Pinturault (a 2”64) Kostelic (a 3”02), Ligety (a 3”03) e Hirscher (a 3”16) che saranno chiamati a un’impresa in slalom. Bene Janka, quinto. La gara è stata caratterizzata da uno spaventoso per il ceko Bank, che stava correndo benissimo. Terribile l’impatto a oltre 120 km/h, all’ultimo salto, con la testa sulla neve: lo sciatore ha perso i sensi. I soccorsi sono arrivati subito ma Bank è rimasto esanime a terra per minuti interminabili prima di essere trasportato via in barella, nel silenzio generale del pubblico ammutolito che poi si è lasciato andare ad un lungo applauso di incoraggiamento. Le prime notizie parlano di problemi alla gamba e al collo ma Bank sarebbe cosciente e in grado di muoversi. Lo sciatore è stato ora trasportato in ospedale.

DISCESA U, VAIL

1.Jansrud (Nor) 1.43.01; 2. Feuz (Svi) +0”09; 3. Goldberg (Usa) +0.68; 4. Baumann (Aut) +0.69; 5. Mayer (Aut) +0.74; 6. Janka (Svi) +1-17; 7. Innerhofer (Ita) e Weibrecht (Usa) +1.30; 9. Muzaton (Fra) +1.49; 10. Cater (Slo) +1.73; 14. Caviezel (Svi) +1.91; 18. Zurbriggen (Svi) +2.23.

Stefano Grandi


Tags: discesa feuz janka Jansrud bank goldberg

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE