Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 18 Gennaio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Federer: "Finito presto ma tardi per la cena. Marquez-Rossi? Nessuno voleva fare del male"

05/11/2015 09:17

Federer: "Finito presto ma tardi per la cena. Marquez-Rossi? Nessuno voleva fare del male" |  Sport e Vai
Roger Federer disteso, rilassato e scherzoso quello che si è presentato in conferenza a Parigi-Bercy dopo il facile successo su Andreas Seppi nel suo esordio al torneo parigino. Tanto veloce che un giornalista gli ha chiesto se avesse promesso a Mirka e i figli di raggiungerli a cena, RogerOne sta alla battuta e risponde: "No, mi sa che è troppo tardi lo stesso". Poi dice seriamente: "E' molto piacevole giocare partite come questa. Certo, mi piacciono le grandi battaglie, in due, tre, quattro, cinque ore. Ma vincere in 47 minuti è sempre molto piacevole. È necessario concentrarsi molto per brevissimo tempo, per non commettere errori. Sono molto contento di questa prestazione mentale". Federer è stato chiamato in causa dai colleghi di tennisworlditalia.com ad esprimersi sulla lotta tra Marquez e Rossi in MotoGp. Il tennista di Basilea è diplomatico anche se non nasconde la sua amicizia "sportiva" per Valentino: "Ne ho sentito parlare, ma davvero superficialmente. Non so bene cosa sia successo (...) Credo che Valentino partisse da molto indietro (...) Non conosco i dettagli. Certamente queste rivalità sono intense, ma di certo nessuno vuole far male all'avversario. Valentino Rossi è una fonte di ispirazione, ho sempre ammirato il modo in cui è rimasto un vincente e ha saputo reinventarsi anno dopo anno". Tornando al tennis, a Federer ora tocca il "bombardiere" John Isner con cui ha un buon bilancio, 5-1 negli scontri diretti: "Lui qui a Parigi, ha giocato sempre - ha osservato - sono consapevole di questo, e so che non sarà facile. Ho bisogno di essere concentrato sul mio servizio e vedere cosa posso fare sul suo. Ci saranno poche opportunità".

Tags: Valentino Rossi roger federer marc marquez parigi-bercy andreas seppi MotoGP

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE