Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 10 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Domani la Parigi-Roubaix, Cancellara a caccia del poker

11/04/2014 15:51

Domani la Parigi-Roubaix, Cancellara a caccia del poker |  Sport e Vai

Per vincere i 30.000 euro messi in palio per il primo posto,ma soprattutto per centrare quel quarto trionfo che lo isserebbe nella storia della Parigi-Roubaix al pari di Boonen e De Vlaeminck che il poker nella classicissima francese l’hanno già fatto. Fabian Cancellara sogna un altro pomeriggio da leoni, dopo le vittorie nel 2006, nel 2010 e nel 2013, e si presenta con i gradi di grande favorito alla Parigi-Roubaix di domani, forte del trionfo alle Fiandre che ne ha confermato lo stato di forma eccellente. Lo svizzero dovrà guardarsi da Vanmarcke (Belkin) che dopo il secondo posto dello scorso anno e il podio del Fiandre  di sicuro sarà un osservato speciale. Massima attenzione anche per l ’OmegaPharma-QuickStep, che schiererà al via corridori come Tom Boonen, Zdenek Stybar, Niki Terpstra e Stijn Vandenbergh ma anche a Peter Sagan (Cannondale). Lo slovacco ha i numeri per vincere questa classica, anche se la condizione non sembra al top. Attenzione anche a Taylor Phinney, già vincitore della Parigi – Roubaix Espoirs, corsa riservata agli under 23, e a Sir Bradley Wiggins (Sky), che potrebbe giocare qualche brutto scherzo. Da tenere d’occhio infine, il duo della Katusha targato Luca Paolini – Alexander Kristoff (vincitore, quest’ultimo, della Milano – Sanremo 2014) e il tedesco John Degenkolb (Giant – Shimano), già vincitore della Gand – Wevelgem quest’anno.


Tags: Sky boonen sagan cancellara parigi-roubaix kristoff

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE